Tredici: Il coming out di un attore e nuovi spoiler sulla seconda stagione

Settembre 20, 2017 di Clarissa Cusimano

tredici

Un attore di Tredici fa coming out su Instagram mentre Tommy Dorfman rivela alcuni spoiler sulla seconda stagione.
Un attore di Tredici ha deciso di fare coming out tramite il suo profilo ufficiale su Instagram, per protestare di fronte a coloro che si oppongono alla proposta di legge australiana “same sex marriage”. Si tratta di Brandon Flynn, attore che in Tredici interpreta Justin Foley. Dopo aver visto una scritta “no vote” sul cielo di Sydney, Brandon ha deciso di scrivere un lungo post sotto l’immagine della bandiera dai colori LGBT con scritto “Equality”.
tredici 2
Ecco quanto scritto dall’attore di 13 Reasons why:
“Grazie per aver raccolto del denaro per pagare un aereo che ribadisce la tua mancanza di sostegno tra le nuvole. Spero che il tuo odio e la mancanza di comprensione svaniscano, proprio come faranno quelle parole. Troppi miei amici sono stati scacciati dalle loro case, tenuti nell’armadio, picchiati, uccisi, ridicolizzati dalla Chiesa e dallo Stato, istituzionalizzati. E tu sei spaventato perché, se vinciamo con il SÌ, non sarai in grado di mostrare il tuo odio per noi. Noi abbiamo meno paura di tutti gli stigmi che ci circondano, stigmi che sono stati messi in atto dagli stessi tipi di persone che hanno volato su quell’aereo. Abbiamo combattuto, abbiamo vinto la paura con coraggio, mentre tu hai scritto un messaggio nel cielo perché sei spaventato. L’uguaglianza prende coraggio, ma mi preoccupa che troppe persone in questo mondo non dispongono degli strumenti adeguati per capire cosa sia veramente giusto.”
L’attore di Tredici non è il primo membro del cast della serie targata Netflix a dichiararsi gay. Anche Tommy Dorfman ha fatto coming out e, intervistato recentemente, ha rivelato alcuni spoiler sulla seconda stagione di Tredici.
Ha rivelato senta un enorme differenza tra il modo in cui recitava durante la prima stagione di Tredici e adesso: visto l’enorme seguito di Tredici, sente di avere addosso maggiori responsabilità, ma è comunque felicissimo di far parte di un cast affiatato come il suo. Ha rivelato inoltre che la seconda stagione di Tredici sarà incentrata, non solo su Hannah Baker, ma sopratutto sulle conseguenze dello stupro di Jessica, come molti dei fan avevano già intuito. Speriamo che lo showrunner non si dimentichi di Alex Standall, che secondo una teoria sarebbe il vero protagonista di Tredici.
 

COMMENTI