Tintoretto, Un ribelle a Venezia: Al cinema il documentario narrato da Stefano Accorsi

Febbraio 23, 2019 di Manuela Cristiano

Tintoretto, Un ribelle a Venezia

Stefano Accorsi e Melania G. Mazzucco presentano in conferenza stampa il docu-film Tintoretto, Un ribelle a Venezia

Tintoretto, Un ribelle a Venezia uscirà in occasione dell’anniversario dei cinquecento anni dalla nascita dell’artista, il 25, 26, 27 febbraio 2019, nelle principali sale cinematografiche di tutta Italia.

Per questo motivo si è svolta a Milano la conferenza stampa di presentazione, preceduta da una proiezione in anteprima. Presenti all’evento l’ideatrice e creatrice del docu-film Melania G. Mazzucco e Stefano Accorsi, la voce narrante.

Tintoretto, Un ribelle a Venezia
Tintoretto, Un ribelle a Venezia

Di seguito riportiamo le dichiarazioni di Melania G. Mazzucco e Stefano Accorsi in merito a Tintoretto, Un ribelle a Venezia

Melania G. Mazzucco: “La mia storia con Tintoretto comincia come una di quelle storie d’amore. Mentre stavo lavorando ad un altro progetto, che spero di terminare quest’anno mi sono imbattuta nella biografia di sua figlia Marietta Tintoretto, e ho scoperto una pittrice dimenticata, un padre e la relazione di due artisti, maestro e allieva, padre e figlia. Da quel momento è iniziata un’avventura durata circa 10 anni. Tintoretto ha goduto di una cattiva stampa, era un personaggio sgradevole, non faceva nulla per essere amato. I suoi colleghi, l’hanno sinceramente detestato, ma lui non se ne è mai preoccupato perchè l’unica cosa a cui importava a questo artista era dipingere”

Tintoretto, Un ribelle a Venezia
Tintoretto, Un ribelle a Venezia

Stefano Accorsi: “Scavare nella storia di Tintoretto come ha fatto Melania, e poi portare in un film di questa potenza, la storia di un personaggio così avvincente, è un progetto bellissimo. Le immagini girate sono meravigliose. Si ha modo di osservare questa città, venezia, in una maniera atipica, originale, riuscendo in un’impresa molto difficile perchè ormai Venezia è stata ripresa e fotografata in mille modi diversi. Nel momento in cui mi è stato proposto questo progetto, ne sono stato estasiato. Sono rimasto molto colpito dalla storia di questo pittore, che non conoscevo e ormai l’unica cosa che mi ricordavo di lui era il suo nome. E’ stato bellissimo ed emozionante poter dare la voce ad una narrazione di questo tipo perchè ti nutri delle immagini che vedi, della storia che stai raccontando e cerchi con il tuo mezzo di restituire un po’ di quella emozione che ti ha provocato”

Di seguito il trailer del docu-film Tintoretto Un ribelle a Venezia

Il docu- film Tintoretto, Un ribelle a Venezia prodotto da Sky Arte, ideato e scritto da Melania G. Mazzucco, con la partecipazione straordinaria del regista Peter Greenaway, narrato dalla voce di Stefano Accorsi, uscirà il 25, 26, 27 febbraio 2019, nelle principali sale cinematografiche di tutta Italia. distribuito da Nexo Digital nell’ ambito del progetto originale ed esclusivo della Grande Arte al Cinema.

E voi che cosa ne pensate di Tintoretto? Vi piace? Andrete a vedere al cinema questo docu-film?

Potete darci la vostra opinione se vi va, scrivendo un commento qui sotto.

Continuate a seguirci su talky! per rimanere sempre aggiornati e scoprire tutte le novità in ambito cinematografico e non solo.

COMMENTI