The Handmaid’s Tale: Margaret Atwood vince il Booker Prize per The Testaments

Ottobre 16, 2019 di Manuela Cristiano

Margaret Atwood The Testaments seguito di The Handmaid's Tale

L’autrice canadese Margaret Atwood vince il Booker Prize per The Testaments (I Testamenti), il seguito di The Handmaid’s Tale.

 

Il Booker Prize (Man Booker Prize for Fiction), è uno dei più importanti premi per la letteratura, istituito nel 1968 e assegnato ogni anno al miglior romanzo scritto in inglese. Quest’anno a pari-merito è stato vinto da Bernardine Evaristo, autrice di “Girl, Woman, Other” e dalla canadese Margaret Atwood per The Testaments (I Testamenti), il seguito di The Handmaid’s Tale (Il racconto dell’ancella).

 

Margaret Atwood The Testaments seguito di The Handmaid's Tale
Margaret Atwood The Testaments

Non è la prima volta che l’autrice de “Il Racconto dell’Ancella” vince questo prestigioso premio. Infatti, era già riuscita ad aggiudicarselo nel 2000 con il suo romanzo “L’assassino Cieco”,  ambientato nel paese fittizio di Port Ticonderoga ad Ontario e Toronto.

E per quanto riguarda The Handmaid’s Tale 4?

Al momento, per quanto riguarda l’omonima serie televisiva targata Hulu, non si hanno ancora informazioni in merito alla quarta stagione già precedentemente annunciata. Non sappiamo quando le riprese inizieranno, come verrà sviluppata la trama, e soprattutto, quale sarà il destino della nostra June?

L’anno scorso, a darne la notizia tramite un Instagram Stories, fu l’attore britannico trentottenne OT Fagbenle, che nella serie distopica interpreta Luke Bankhole, il marito di June riuscito a fuggire in Canada dal regime totalitario di Gilead e che ora si sta pendendo cura assieme a Moira, della piccola Nichole, la figlia che sua moglie ha avuto con un altro uomo (Nick).

Tutti gli episodi di The Handmaid’s Tale 3, rilasciati in USA sulla piattaforma streaming Hulu, sono disponibili anche in Italia, su Tim Vision. Gli episodi sono sia in lingua originale che doppiati in Italiano.

Continuate a seguirci su talky! per scoprire tutte le novità di questa serie televisiva e non dimenticate di passare dalla pagina facebbok The Handmaid’s TaleItalia, il gruppo facebook The Handmaid’s Tale – Italia gruppo di supporto e Serietvinside

COMMENTI