Sanremo 2019: La conferenza del Dopo e del Prima Festival | FOTO

Febbraio 5, 2019 di Thomas Cardinali

I protagonisti del Dopo Festival e del Prima Festival di Sanremo 2019 ci raccontano le loro emozioni. Ecco le parole di Rocco Papaleo, Anna Foglietta, Melissa Greta Marchetto, Simone Montedoro e Anna Ferzetti.

Dopo la conferenza stampa ufficiale di Claudio Bisio e Virginia Raffaele oggi si apre lo scenario sul Prima Festival e sul Dopo Festival. Nella sala stampa Roof del Teatro Ariston è arrivato il triumvirato che accompagnerà la notte sanremese, che potrà vantare la graffiante ironia di Rocco Papaleo accompagnato dall’amica Anna Foglietta e dall’effervescente showgirl Melissa Greta Marchetto.

I protagonisti del Dopo Festival di Sanremo 2019

Rocco Papaleo si presenta subito spiegando che questo ritorno a Sanremo è speciale per lui, soprattutto per la presenza di Anna Foglietta al suo fianco: “Sono stato tante volte a Sanremo. Ho avuto il piacere di condurre il festival e ho toccato il delirio. Ora ci troviamo in una situazione più rilassata in cui possiamo essere noi stessi, speriamo che anche gli artisti si lascino andare. Ho avuto la fortuna di incrociare persone gentili, capaci e amici. Avete Anna Foglietta con me è un privilegio perché siamo legati e lavoriamo nel cinema italiano in crisi, in un certo senso mi sento a casa. La sua presenza mi da un senso di beatitudine in qualche maniera. Melissa è una ragazza effervescente e naturale“.

Il comico lucano continua spiegando che vedremo delle cose uniche durante il suo attesissimo Dopo Festival di Sanremo 2019: “Il grande piacere sono gli straordinari musicisti che hanno pigiato il mio interruttore, sono un uomo del blues ma mi stanno trascinando nel rock. Ora non vorrei che nessuno temesse il peggio, ma stanotte succederanno cose clamorose”.

Anna Foglietta è sempre divertentissima e promette che sarà un’esperienza imperdibile quella del loro Dopo Festival di Sanremo: “Vorrei che scoprisse da soli stanotte il dopo festival quando ci trasformeremo in licantropi. Noi avremo la luna, avremo il lato oscuro di Sanremo con gli artisti sicuramente centrali. Io e Rocco abbiamo lavorato moltissimo in questa direzione e speriamo di ottenere un risultato sorprendente con tanti elementi scenografici e cercheremo di farvi ascoltare delle cose. Non vi annoierete, il ritmo è alto e incalzante. Offriremo molti caffè, mojito perché siamo il luogo delle promesse mantenute”.

Anna Foglietta sulla possibilità di cantare con Rocco Papaleo durante questa nuova esperienza a Sanremo: “Sicuramente ci metteremo in gioco, canteremo, canterò e canterà perché è l’occasione di farlo. Lo faremo con grande ironia ma anche professionalità, amo cantare è la cosa che amo di più. L’anno scorso ho cantato con Luca Barbarossa il duetto di “Passame er Sole”. Le canzoni che faremo indicheranno il mood, non so fa i dolci però quindi non so fare tutto. Rocco Papaleo non guarda al bene del programma ma prima al mio bene, lui è un generoso e ho avuto la fortuna di averlo tante volte nella mia carriera così come Anna in una tournee con Roberto Andò. Noi siamo un gruppo forte se navighiamo nella stessa direzione senza antagonismi e gelosie”.

La conferenza stampa di Prima e Dopo Festival di Sanremo dal Roof dell’Ariston

Rocco Papaleo interviene sull’argomento, svelando anche un retroscena: “Faccio parte di una categoria quasi trasversale. Diciamo sempre che gli attori stranieri sanno fare tutto, ma l’anno scorso Picchio Favino è stato clamoroso cantanto e intrattenendo da vero showman. Noi vogliamo nel nostro piccolo ribadire la trasversalità anche di noi italiani, non vogliamo essere confinati in un settore. Ho una storia vecchia da cantautore e ho presentato delle canzoni per Sanremo. Anche quest’anno se proprio volete sapere ho presentanto una canzone e sono stato escluso, questo Dopo Festival di Sanremo è stato il mio premio di consolazione per loro ma per me era il premio più grande che potessi ricevere”. Poi il comico ci regala la poesia “Piacere” di Bertolt Brecht, invitando tutti ad essere gentili.

Melissa Greta Marchetto è probabilmente la più emozionata ed è anche di poche parole, anche perché hanno detto tutto i suoi “colleghi” di nottata: “Sono contenta di tornare perché Sanremo è un posto dove succedono cose meravigliose, siamo un gruppo già affiatato. Parleremo con gli artisti e i giornalisti ma avremo modo di assistere anche ad esibizioni inedite tra artisti e Superband”.

Vai a pagina 2 per leggere le dichiarazioni sul Prima Festival 2019!

Sanremo 2019, Simonte Montedoro e Anna Ferzetti da red carpet per il Prima Festival

Simone Montedoro e Anna Ferzetti ci presentano il Prima Festival

Il Prima Festival è invece già iniziato il 25 gennaio, con Simone Montedoro e Anna Ferzetti che hanno inaugurato Sanremo 2019 molto prima dell’arrivo di tutti. Quest’anno ci sarà la grande novità del red carpet, in stile cinematografico anche perché ci saranno tanti attori sul palco dell’Ariston e ad allietare la notte sanremese.

Anna Ferzetti è la signora del Prima Festival di Sanremo: “Siamo arrivati qui molto molto presto il 25 gennaio e abbiamo incontrato gli artisti, abbiamo cercato curiosità con i protagonisti e abbiamo la novità delle interviste sul red carpet con gli artisti. Ci stiamo divertendo molto e la nostra missione è quella di portare il divertimento anche a casa. Anche a me piacerebbe cantare e ballare, ma abbiamo solo 50 quindi dovremo trovare un altro momento. Noi proviamo ad essere artisti a tutto tondo”.

Simone Montedoro invece è ad una grandissima occasione nonostante le difficoltà di arrivare a casa in pochi minuti: “Io sono emozionato, contento di essere qui perché siamo dei bonificatori e siamo arrivati prima di tutti. Gli autori e la produzione sono stati eccellenti, c’è una buona energia. Siamo qui dal 23 abbiamo gestito un bar, la giunta comunale, ieri per la prima volta siamo andati in diretta sul tappeto rosso e siamo stati più emozionato dei cantanti. La difficoltà era arrivare a casa in 5’, ci stiamo riuscendo. Sono un po’ invidioso perché non abbiamo la band. Io e Rocco tanti anni fa abbiamo abitato insieme, era destino”.

L’appuntamento è stasera con la prima serata di Sanremo 2019.

COMMENTI