Rambo V: The Last Blood, lacrime e sangue nella nuova clip

Maggio 2, 2019 di Nicola Giuseppe Gargiulo

Rambo V continua a rivelare notizie e foto interessanti, grazie anche al profilo Instagram di Sylvester Stallone che anche questa volta regala forti emozioni.

Sylvester Stallone ci regala ancora una volta dei dietro le quinte davvero interessanti, per quanto riguarda la realizzazione del quinto capitolo di Rambo (qui altri dettagli), il celebre personaggio interpretato dallo stesso Stallone a partire dal 1982. In questa nuova clip, Stallone ricorda ai fan che anche questa pellicola “è fatta a mano” con sangue, sudore e tante lacrime.

In calce potete ammirare la clip postata dall’attore direttamente sul suo profilo Instagram:

La pellicola di Rambo V, vedrà il protagonista combattere contro un forte stress, dovuto alla sua “reclusione” in un ranch dell’Arizona, dove campa con lavori saltuari che si riesce a trovare, grazie alle sue doti non solo guerrigliere. Qui, tramite la sua amica e proprietaria della tenuta viene a conoscenza della scomparsa della nipote, che dopo aver attraversato il confine con il Messico, per partecipare ad una festa non è stata più ritrovata. La ricerca della giovane ragazza, si trasformerà in una discesa negli inferi che riguarda il traffico sessuale e John si ritroverà a fare squadra con un giornalista la cui sorellastra è stata anch’ella rapita.

Il suo precedente, John Rambo, uscito nel 2008 a ben 20 anni di distanza dal terzo capitolo, aveva incassato 113 milioni di dollari al box office. Per il resto di Rambo 5 non sappiamo molto, se non che dovrebbe essere scritto da Matthew Cirulnick e lo stesso Sylvester Stallone, che ritorna ovviamente nei panni del protagonista.

La Lionsgate ha dunque quindi fissato la data per il 20 settembre placando per un attimo la curiosità e l’attesa dei fan che non vedono l’ora di ammirare la conclusione della storica saga action iniziata nel lontano 1982, con l’immortale Sylvester Stallone ancora una volta nei panni dell’eroe di guerra John Rambo.

Fonte: Instagram

COMMENTI