lunedì , 15 Luglio 2019
Loredana Berté: Sold out la tappa del “Liberté Tour” a Bologna
Loredana Berté - Liberté Tour

Loredana Berté: Sold out la tappa del “Liberté Tour” a Bologna

Loredana Berté è sold out con la tappa del Liberté Tour di sabato 11 maggio a Bologna, al Teatro Duse.

Termina sabato 11 maggio alle 21 l’attesa per il concerto di Loredana Berté al Teatro Duse di Bologna, completamente sold out già da mesi. Loredana salirà sul palco di Via Cartoleria per la tappa in città del suo Liberté – tour teatrale 2019, ennesimo enorme successo che giunge dopo la super hit estiva ed un Festival di Sanremo vissuto da grandissima protagonista.

Cosa ti aspetti da me‘, il brano in gara al Teatro Ariston, ha incassato tre standing ovation, evento unico nella storia del Festival, oltre 20 milioni di click su YouTube, 5 milioni di streaming e la certificazione ‘Disco d’oro’ di Fimi Gfk.

Loredana Berté – Quarant’anni di successi

Niente di strano per un’artista in scena da oltre quarant’anni, sempre attuale ed in sintonia con i gusti del pubblico. Loredana Berté è sempre stata un passo avanti per ricerca e grandezza artistica. Per un’artista con un talento così grande ed una voce così particolare; il tempo che passa serve solamente a consolidare ed ampliare il riconoscimento di una carriera sempre aperta al futuro.

Cosa ti aspetti da me‘ è solo una perla di ‘LiBerté – Sanremo Edition‘, l’album uscito dopo la partecipazione al festival sanremese che, al precedente ‘LiBerté‘, aggiunge anche due medley live registrati durante il tour dello scorso anno. Il concerto comprenderà quindi le nuove canzoni accanto ai grandi successi di Loredana Berté che, da luglio, sarà impegnata con il tour estivo.

About Enzo Bellini

Enzo Bellini, classe 1998. Appassionato della musica a 360°, ambisco a diventare critico musicale, oltre che giornalista.

Check Also

Ultimo

Ultimo: Per qualche fan “La Favola” si trasforma in incubo a causa di Putin

Ultimo - La Favola è la tappa del tour che si è svolta ieri allo Stadio Olimpico di Roma. Per molti, però, è stato un vero e proprio incubo, a causa dell'arrivo di Putin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *