domenica , 21 Luglio 2019
Rodrigo Alves: “Plastic World” è la risposta a Barbie Girl | VIDEO
Rodrigo Alves ft Giacomo Urtis - Plastic World

Rodrigo Alves: “Plastic World” è la risposta a Barbie Girl | VIDEO

Rodrigo Alves esordisce con il singolo “Plastic World”, in collaborazione con Giacomo Urtis. Il brano è una risposta a “Barbie Girl”.

Rodrigo Alves, l’uomo più fotografato al mondo, esordisce in tutti i digital download, con una canzone che parlerà di chirurgia plastica e sarà per molti una risposta a Barbie Girl degli Aqua, dove veniva descritta una realtà di plastica immaginando il punto di vista di Barbie e Ken. Ecco ora invece il punto di vista del Ken Umano internazionale e del suo chirurgo, Giacomo Urtis. Chi meglio di lui, che ha subito più di 70 interventi, può descrivere come è un “mondo di plastica“?

Insieme a lui Giacomo Urtis, famoso per essere il chirurgo dei vip e per la sua partecipazione all’Isola dei Famosi. Urtis ha già esordito nel panorama musicale la scorsa estate con il tormentone “Tìa“.

Rodrigo Alves ft Giacomo Urtis – Plastic World | VIDEO

Plastic World” di Rodrigo Alves ft Giacomo Urtis prevede la partecipazione dei BBX, la nuova (e prima) Boy Band italiana in promozione col primo singolo “Resti o no?“.

Prodotto da Leo Marchi per l’Etichetta Discografica Sheky Label, il testo è stato scritto da Alessio Fiorucci (manager di Rodrigo Alves e Giacomo Urtis, ndr) e Simone Sbrozzi-Vanni.

Il video ufficiale, che è stato registrato a Cinecittà World, vede la regia di Simone Calcagni, ed è ambientato nell’Antica Roma, New York anni ’20 e nel Far West. Unica particolarità: tutti sono rifatti chirurgicamente.

About Enzo Bellini

Enzo Bellini, classe 1998. Appassionato della musica a 360°, ambisco a diventare critico musicale, oltre che giornalista.

Check Also

Paolo Meneguzzi

Paolo Meneguzzi: Che fine ha fatto l’idolo degli anni 2000?

Paolo Meneguzzi, icona indiscussa della musica italiana degli anni 2000, è sparito da diversi anni. Che fine ha fatto? Inoltre ha annunciato il nuovo singolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *