lunedì , 22 Luglio 2019
Leyla: Da oggi in radio “Alberto Sordi” | VIDEO

Leyla: Da oggi in radio “Alberto Sordi” | VIDEO

Leyla torna con il nuovo singolo, prodotto per Honiro Ent. Si intitola “Alberto Sordi”, ecco il video ufficiale.

Fuori oggi, giovedì 11 Aprile,  in radio e su tutte le piattaforme digitali, “Alberto Sordi“, il singolo di esordio di Leyla per Honiro Ent.
Alberto Sordi è un brano – racconta Leyla –  che definirei “sfrontato e irriverente”, un po’ come me, mi rispecchia molto; c’è dentro tutta la voglia di arrivare lontano in sella ad un sogno e ci sono dentro anch’io, la parte più ironica e forte di me. Nel testo mi sono mossa tra auto celebrazione e polemica pur senza nascondere un pizzico di malessere interiore, altra parte di me a cui non posso rinunciare. Sono io a 360 gradi.”

Leyla – Alberto Sordi | VIDEO UFFICIALE

Eleonora La Monica, in arte Leyla è una rapper romana classe ’99. Si avvicina alla musica nel 2016 anno in cui inizia un percorso da solista che la porterà, dopo pochi mesi a conoscere DeRua, artista con il quale, nel Luglio del 2017, intraprenderà un nuovo progetto musicale fondando il duo The Line Punch. Nel 2018 viene realizzato il primo EP del duo, cui seguono vari singoli e collaborazioni che godono di una buona visibilità soprattutto grazie alla vittoria, nello stesso anno del One Shot Game, costest annuale organizzato da Honiro Label. Successivamente entrambi riprendono la propria carriera da solisti, per Leyla, viene inaugurata  l’11 ‘Aprile 2019, con l’uscita del primo singolo ufficiale “Alberto Sordi” per l’etichetta Honiro Ent.

About Enzo Bellini

Enzo Bellini, classe 1998. Appassionato della musica a 360°, ambisco a diventare critico musicale, oltre che giornalista.

Check Also

Paolo Meneguzzi

Paolo Meneguzzi: Che fine ha fatto l’idolo degli anni 2000?

Paolo Meneguzzi, icona indiscussa della musica italiana degli anni 2000, è sparito da diversi anni. Che fine ha fatto? Inoltre ha annunciato il nuovo singolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *