lunedì , 19 Agosto 2019
J-Ax & Fedez, Justin Timberlake, Alessandra Amoroso: Non vorrei ma posto. Tormentoni, si salvi chi può!

J-Ax & Fedez, Justin Timberlake, Alessandra Amoroso: Non vorrei ma posto. Tormentoni, si salvi chi può!

Classifica delle canzoni che volente o nolente ti accompagneranno, perseguiteranno, amate o odiate sino allo sfinimento. O settembre.

 

È una verità universalmente riconosciuta l’impossibilità di sfuggire ai “tormentoni” estivi.  Che vi siate rifugiati in una solitaria baita di montagna, in compagnia dello yeti e pochi intimi, o buttati nella bolgia infernale degli stabilimenti di riviera, non ne sarete immuni. Bombardati dalle stazioni radio, onnipresenti in macchina, locali, supermercati e qualsiasi luogo dotato di altoparlanti stereo, neanche tappi o auricolari potranno salvarvi. Basta una momentanea distrazione e non ve li toglierete più dalla mente, eleggendoli a colonna sonora di vacanze e aperitivi. Almeno per i prossimi due mesi. Occorre quindi una scelta ponderata.

Spulciando classifiche, indagando sui social, ecco la rassegna dei pezzi più hot dell’estate 2016:

J-Ax e Fedez con “Vorrei Ma Non Posto” si sono prepotentemente imposti, tra pubblicità, cori nelle piazze non proprio intonati e condivisioni sui social. Merito forse del calvario di maturandi e universitari in piena sessione d’esami estiva.

Per gli stacanovisti che hanno intravisto il mare solo dai profili Instagram di amici durante la pausa caffè, “Sofia” di Alvaro Soler, col videoclip girato a Cuba è un miraggio tra i faldoni sulla scrivania. Una ristoratrice ventata di allegria, dal ritmo coinvolgente.

 

Sia non delude mai le aspettative con la sua “Cheap Thrills”. Duetto ben riuscito con Sean Paul, che non annoia ma invita a scatenarsi in pista.

 

Atteso ritorno sulla scena di Justin Timberlake con “Can’t Stop The Feeling” dopo tre anni di assenza. Grande artista, non solo sul palco, come ha dimostrato col toccante discorso contro l’omofobia e il razzismo ai Teen Choice Awards 2016, portandosi a casa il prestigioso Decade Award.

 

Come non desiderare entrare nel monitor per la serrata competizione a colpi di tranci di torta nella clip di “Cake By The Ocean” dei DNCE. Ottima alternativa ai soliti racchettoni e beach-volley in barba al colesterolo. Carismatici, solari, allietano le merende e non solo in questi giorni afosi.

 

Immancabile una hit del re della consolle David Guetta. In collaborazione con Zara Larsson ecco la sua nuova creazione, “This One’s For You”, scelta per rappresentare i Campionati Europei Uefa 2016.

 

Anche Max Gazze e Alessandra Moroso danno il loro contributo rispettivamente con “Ti Sembra Normale” e “Vivere A Colori”.

Per concludere la provocatoria “Andiamo A Comandare” di Fabio Rovazzi, che rimane tuttora capolista dei singoli scaricati di iTunes.

About Thomas Cardinali

Check Also

laura pausini jingle bell rock testo e audio 310x165

Laura Pausini: Le foto in aeroporto di ritorno dal tour con la figlia Paola | Esclusiva

Laura Pausini è tornata a Roma all’aeroporto di Fiumicino dopo il tour mano nella mano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *