sabato , 17 Agosto 2019
Uncharted, Sully sarà Chris Hemsworth?

Uncharted, Sully sarà Chris Hemsworth?

Uncharted, il film tratto dalla fortunatissima serie di videogiochi, è uno dei progetti più caldi di Hollywood in questo momento. Dopo l’ufficialità di Tom Holland, meglio noto come il vostro Spider-man di quartiere, nei panni del protagonista Nathan Drake, è arrivato il momento di contendersi il ruolo di Sully. E secondo quanto dice il sito molto bene informato ThatHashtagShow i nomi in ballo sono di primissimo piano.

Sony Pictures starebbe infatti considerando quattro attori molto noti. Parliamo di Chris Hemsworth, Chris Pine, Matthew McConaughey e Woody Harrelson. Sully, per chi non fosse pratico di Playstation, è il mentore del giovane Nathan, presunto discendente di Sir Francis Drake, avventuriero e cercatore di tesori perduti, in compagnia appunto di Sully e della giornalista Elena Fisher. La serie ha avuto fino a questo momento quattro capitoli, e nei piani di Sony Pictures c’è ovviamente il desiderio di trarne un franchise cinematografico altrettanto fortunato.

Un grosso rischio, a dirla tutta, dato che i film tratti dai videogiochi non sono mai stati molto fortunati. L’ultimo esempio, tra quelli più clamorosi, è senz’altro Assassin’s Creed, che nonostante la presenza come protagonista di Michael Fassbender, impegnato anche come produttore, ha raggiunto risultati molto al di sotto delle aspettative.

Se dovessimo scommettere un euro sul favorito (ma ricordate sempre che il gioco può creare dipendenza) diremmo Chris Hemsworth, che con Tom Holland ha lavorato sia negli Avengers, ma prima ancora nel bello e sottovalutato In the Heart of the Sea di Ron Howard. Inoltre Hemsworth ha un ottimo rapporto con la Sony Pictures, avendo lavorato già nel Ghostbusters di Paul Feig e nell’imminente Men in Black: International.

Secondo della lista, essendo Sully non giovanissimo, Matthew McConaughey, oltretutto un veterano di film d’avventura di questo tipo, anche se, bisogna ammetterlo, Sahara e Tutti pazzi per l’oro non sono proprio opere memorabili.

Le riprese sono previste per luglio, quindi i tempi stringono per trovare il cattivo di turno, che potrebbe essere Gabriel Roman, l’antagonista del primo episodio, e proprio la bella Elena Fisher.

Dietro la macchina da presa ci sarà, a meno di clamorosi colpi di scena, Dan Trachtenberg, regista di 10 Cloverfield Lane che ha rimpiazzato Shawn Levy, costretto a lasciare la produzione per un conflitto di schedule, dovendo lavorare su Free Guy, progetto della 20th Century Fox e altro film che fonde cinema e videogioco, sebbene in un modo completamente diverso. La storia è infatti quella di un cassiere di banca, interpretato da Ryan Reynolds, che scopre di essere il personaggio di un videogioco. Co-protagonista sarà Taika Waititi. Sì, proprio il regista di Thor: Ragnarok e di The Mandalorian. Restate sintonizzati, vi terremo aggiornati.

About Alessandro De Simone

Ex Direttore Editoriale di Talky! Movie. “Scrivo. Per me, per i giornali per cui lavoro. E anche per quelli con cui non lavoro, che pubblicano decine di miei pezzi ogni giorno quando invio loro i comunicati dei miei clienti per cui servo umilmente come ufficio stampa. Oggi mi trovate sfogliando Gioia, Io Donna, L’Espresso, La Gazzetta dello Sport, Rolling Stone e molti altri, su carta e non.”

Guarda anche

Peter Fonda

Peter Fonda: addio al leggendario Easy Rider, le reazioni sul web

Peter Fonda, scompare all’età di 79 anni, dopo una lunga malattia dovuta ad un cancro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *