giovedì , 20 Giugno 2019
Tolkien, il poster ufficiale del biopic sul Signore degli Anelli
Tolkien

Tolkien, il poster ufficiale del biopic sul Signore degli Anelli

Tolkien è senza dubbio uno dei film più attesi dell’anno. E dopo il trailer, ecco arrivare anche il poster ufficiale del film interpretato da Nicholas Hoult e Lily Collins.

John Ronald Reuel Tolkien, questo il nome completo di quello che sarebbe diventato il più grande scrittore di fantasy di tutti i tempi. Ma Tolkien, il film, si sofferma sugli anni giovanili, quelli che formarono la poetica dell’autore che sarebbe poi esplosa nella creazione della Terra di Mezzo e delle sue diverse ere e saghe, da Il Silmarillion a Lo Hobbit e la trilogia de Il Signore degli Anelli. Un universo fantastico che ha affascinato centinaia di milioni di lettori negli ultimi 70 anni, diventando un vero e proprio culto per molti appassionati.

Tolkien avrebbe poi formato, una volta diventato professore nella sua Oxford, un circolo letterario che avrebbe dato altre grandi soddisfazioni agli appassionati dal genere. Gli Inklings era composto, oltre che da lui, da un gruppo di scrittori e intellettuali straordinario. Tra loro c’era Clive Stapple Lewis, noto come C.S. Lewis, il creatore del mondo di Narnia, ma anche autore della meno nota, ma per molti versi più affascinante Trilogia dello Spazio, formata dai romanzi “Lontano dal pianeta silenzioso, “Perelandra” e “Quell’orribile forza”. E anche Charles Williams, autore dallo straordinario talento ma purtroppo poco conosciuto, di cui consigliamo vivamente di recuperare tutta l’opera.

Gli Inklings potrebbero essere senz’altro il soggetto di un altro film, intanto aspettiamo Tolkien, che arriverà nelle sale del Regno Unito il 3 maggio e per la successiva negli Stati Uniti, mentre in Italia è previsto per settembre.

Ecco intanto il poster ufficiale di Tolkien.

tolkien poster ufficiale 717x1024

About Alessandro De Simone

Ex Direttore Editoriale di Talky! Movie. “Scrivo. Per me, per i giornali per cui lavoro. E anche per quelli con cui non lavoro, che pubblicano decine di miei pezzi ogni giorno quando invio loro i comunicati dei miei clienti per cui servo umilmente come ufficio stampa. Oggi mi trovate sfogliando Gioia, Io Donna, L’Espresso, La Gazzetta dello Sport, Rolling Stone e molti altri, su carta e non.”

Guarda anche

bad robot 2 310x165

J. J. Abrams: in trattative finali l’accordo tra la Bad Robot e WarnerMedia

La WarnerMedia sta ufficialmente per acquisire la Bad Robot del regista J.J. Abrams . Il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *