lunedì , 17 Giugno 2019
La prochaine fois, il corto francese ma dal cuore italiano mostra la solitudine moderna

La prochaine fois, il corto francese ma dal cuore italiano mostra la solitudine moderna

Il cortometraggio di produzione francese “La prochaine fois” è scritto ed interpretato dall’italiana Maria Stella Milani, un’opera di grande attualità sugli imprevisti e la solitudine.

Cosa succede quando un imprevisto banale stravolge la quotidianità, facendo riaffiorare sopite inquietudini? A seguito del rovesciamento della barca durante una gita sul lago, quattro amici perdono i cellulari e non riescono a recuperarli. Lasciati soli nel silenzio di una casa di campagna ed incapaci di fare qualsiasi cosa, affrontano la solitudine in modo diverso. Tutto questo è “La prochaine fois”, cortometraggio di produzione francese ma italiano nell’anima presentato a Roma.

Quando Carla, personaggio principale del corto, si perderà per potersi ritrovare, toccherà allo spettatore, complice dei tempi di attesa e di noia, ricostruire le varie linee temporali che si mescolano, tra vite vissute e vite immaginate. Il cortometraggio affronta dunque il distacco dai cellulari e dai social network, andando a toccare tematiche importanti invitando lo spettatore ad aprire gli occhi. Un corto dunque anche inquietante, che grazie alle interpretazione riesce a coinvolgere lo spettatore trascinato nel racconto.

Maria Stella Milani è la protagonista, ma anche sceneggiatrice di questo cortometraggio accolto con grandi consensi all’istituto di cultura francese:

“Clémence ed io ci siamo conosciute in una compagnia teatrale francese, e l’idea del corto è nata su Skype, mentre Clémence si preparava a laurearsi a Parigi ed io a Londra. Sentivamo il bisogno di raccontare la solitudine che accomuna molti giovani alla ricerca della loro strada. Siamo orgogliose di proporre in questo momento di crisi un progetto “europeo”. Creatività e voglia di fare abbattono ogni frontiera. Penso che il cinema non dovrebbe più avere una nazionalità: dal momento in cui è arte diventa universale, in qualsiasi parte del mondo ed in qualsiasi lingua. Avremo sempre bisogno di storie.”

Il cortometraggio “La prochaine fois” è prodotto da Cobalt Production, scritto da Maria Stella Milani in collaborazione con Clémence de Rouvray che firma la regia ed interpretato da Samson-Raphael Bensaid, Maria StellaMilani, Diong Keba-Tabu e Elsa Revcolevschi.

About Thomas Cardinali

Guarda anche

165fb458 d1ff 44ab a991 e90dc75e72e5 310x165

Diabolik: I Manetti scelgono Trieste, Luca Marinelli e Miriam Leone nel cast?

I Manetti Bros hanno deciso di girare il finale del loro Diabolik a Trieste, intanto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *