martedì , 18 Giugno 2019
Il Segreto: Anticipazioni 11 aprile 2019, Antolina dà fuoco al laboratorio di Isaac

Il Segreto: Anticipazioni 11 aprile 2019, Antolina dà fuoco al laboratorio di Isaac

Nella puntata odierna de Il Segreto, decisa ad ottenere le attenzioni del marito, Antolina dà fuoco al legno che Isaac sta usando per lavoro.

Una nuova puntata de Il Segreto andrà in onda oggi alle 16:40 su Canale 5. Che cosa accadrà agli abitanti di Puente Viejo? Ecco le principali anticipazioni.Gonzalo e Raimundo visitano Matias e riescono a rassicurarlo sulla sorte di Alfonso ed Emilia, ma Castro e Ulloa sono preoccupati per la scomparsa dei genitori di Maria. Matias e Marcela sono in ansia anche per Antolina e Isaac: la moglie di Guerrero ha infatti confessato alla locandiera di sentirsi trascurata dal marito, che preferisce lavorare.

Ne Il Segreto, per vendicarsi di Isaac, che la sta trascurando, Antolina decide di dare fuoco al legno e alle attrezzature che il marito utilizza per il lavoro. Consuelo è preoccupata per Elsa e si confida con Fe e Irene.

Il Segreto - Talkymedia
Julieta e Saul

Ne Il Segreto Prudencio chiede a Saul e a Julieta di non abbandonare la Villa

Nella puntata odierna de Il Segreto, Julieta e Saul sono sul punto di abbandonare la Villa, ma Prudencio chiede loro di restare. I braccianti si rifiutano di lavorare sui terreni di Severo e questo potrebbe causargli molti problemi economici. Per questo motivo Irene decide di prendere di nuovo in considerazione l’offerta di Anacleto.

Ne Il SegretoDolores parte alla ricerca di Tiburcio, lasciando Onesimo solo e disperato. Dopo la partenza della commerciante, Comino torna a casa in cerca della sua amata sposa.

Il Segreto vi aspetta su Canale 5.

About Silvia Bucchi

Check Also

Bitter Sweet - Talkymedia

Bitter Sweet: Anticipazioni 17 giugno 2019, Nazli torna da Ferit e Bulut

Nella puntata odierna di Bitter Sweet, Ferit chiede a Nazli di tornare a lavorare per lui e di occuparsi di Bulut.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *