Legacies: Julie Plec anticipa l’arrivo di un nuovo vampiro nella seconda stagione

Giugno 11, 2019 di Gabriella Monaco

La seconda stagione di Legacies porterà un nuovo studente alla scuola dei Salvatore, parola di Julie Plec.

Anche se Hope Mikaelson non sarà presente (sin da subito), quando l’estate sarà finita, gli studenti e Alaric Saltzman torneranno presso la scuola dei Salvatore a Mystic Falls. E cos’è un nuovo anno scolastico senza nuovi alunni? Julie Plec, creatrice di Legacies e pronta per una seconda stagione, ha anticipato l’arrivo di un nuovo vampiro. Quale sarà il suo volto? Con quali studenti legherà e andrà ad interagire di più?

legacies

Legacies, un “vecchio vampiro” in arrivo a Mystic Falls

Siamo davvero entusiasti di questo nuovo personaggio che stiamo introducendo: vogliamo davvero coinvolgere un vecchio, vecchio, vecchio vampiro“, ha raccontato Julie Plec a TVGuide in merito a ciò che accadrà nella seconda stagione di Legacies, spinoff di The Originals.

Abbiamo stabilito la regola secondo cui i vampiri che frequentano la nostra scuola devono essere adolescenti… non vecchi centinaia di anni perché poi si entra in una matematica raccapricciante, ma vogliamo introdurre un vampiro che tipo di si è seccato quando aveva 17 anni nel 15° secolo e ora si sveglia nel 21° secolo e si rende conto che tutte le regole per diventare un vampiro sono cambiate e che non si adatta a questo mondo molto moderno.

legacies

Femminismo, moda e tecnologia. Il nuovo vampiro avrà molto da osservare quando arriverà presso la scuola dei Salvatore. Intanto, e dichiarazioni di Nina Dobrev sul suo rapporto con Paul Wesley), ha dichiarato che attualmente sarebbe difficile veder tornare Caroline, ma “mai dire mai“.

Quando la seconda stagione di Legacies arriverà sul piccolo schermo, Hope potrebbe dover affrontare il suo lato più oscuro, quello che arriva proprio dalla famiglia Mikaelson. Landon riuscirà a riportarla indietro?

COMMENTI