Lana Del Rey: in Lust For Life l’entusiasmo patriottico sarà meno presente

Luglio 20, 2017 di Luca Farroni

Lana Del Rey

Lana Del Rey ha parlato senza filtri riguardo l’attuale rapporto che ha con il patriottismo e con i simbolismi riguardanti la politica statunitense.
Lana Del Rey è nota per aver sempre fatto musica divergente dalla corrente mainstream, sia per sonorità che per tematiche, le quali hanno spesso visto la veicolazione di messaggi ben precisi e non sempre leggeri. In passato la cantante di “Summertime Sadness” immetteva simboli attinenti alla cultura pop americana in gran parte delle sue canzoni e dei suoi video. Un esempio palese lo si può trovare in “National Anthem”, singolo nel cui video Lana Del Rey interpreta Jacqueline Kennedy nel momento in cui il marito le viene ucciso accanto.

Guarda il video per “National Anthem” di Lana Del Rey!


In una recente intervista con Pitchfork, Lana Del Rey ha dichiarato di voler ridimensionare l’uso di simboli politici: “Mi sento meno sicura rispetto a quando c’era Obama”. ha detto l’artista. “Non avrò una bandiera americana che sventola mentre canto Born To Die. Non succederà. Piuttosto rimango statica. E’ un periodo di transizione e ne sono perfettamente consapevole. Credo sarebbe inappropriato essere in Francia con una bandiera americana. Mi sembrerebbe strano adesso, anche se non lo sembrava nel 2013. Tutti i ragazzi in studio – non sapevamo che ogni giorno saremmo arrivati e avremo parlato di quanto stesse accadendo. Non l’avevamo mai fatto prima. Durante le elezioni mi svegliavo e qualcosa di orribile stavo accadendo.” Le parole di Lana non nascondo la sua opinione in merito alla situazione politica che gli Stati Uniti stanno vivendo adesso.

Lana Del Rey non lascerà del tutto la cultura pop americana

Nonostante il cambiamento di opinione in merito all’utilizzo di simboli politici, i riferimenti culturali tipici dell’immaginario pop statunitense non spariranno del tutto, come dimostra il video per la title track del nuovo album di Lana Del Rey, Lust For Life, in cui l’artista cammina sulle lettere della famosa scritta Hollywood assieme a The Weeknd. Ciò che si modificherà sarà l’uso delle stelle e delle strisce, il quale non sarà più tanto massiccio. E’ importante puntualizzare che il clima politico in cui Lana ha steso progetti come Ultraviolence e Born To Die era molto diverso da quello in cui è nato Lust For Life. Il nuovo album di Lana Del Rey vedrà la luce il 21 luglio.

Guarda il video per “Lust For Life” di Lana Del Rey!


Non perdere alcun aggiornamento su Lana Del Rey seguendo POP UP – Music News
https://www.facebook.com/popupmusicnews/

COMMENTI