Gunpowder: finalmente in Italia su Focus il 19 e il 20 marzo alle 21.15

Marzo 17, 2018 di Roberto Leofrigio

Kit Harington è il protagonista di Gunpowder, la nuova serie in arrivo in chiaro su Focus il 19 e il 20 marzo in prima serata.
Gunpowder, 19 e 20 marzo su Focus Tv canale 56 alle 21.15, arriva finalmente in italia, la miniserie televisiva prodotta nel Regno Unito con protagonista Kit Harington , composta da tre puntate ambientata nel 1605, durante la congiura delle polveri quando un gruppo di persone cattoliche organizzò un complotto per far saltare in aria la Camera dei comuni a Londra e insediare sul trono inglese un sovrano cattolico per porre fine alle terribili persecuzioni dell’epoca.

 
 
Ambientata nel diciassettesimo secolo a Londra, la miniserie televisiva “Gunpowder” con Kit Harington ha riscosso notevole successo nel Regno Unito ed è stata anche distribuita all’estero con HBO.
La storia  di “Gunpowder” è ambientata durante la Congiura delle polveri, un complotto, fallito da parte di un gruppo di cattolici ordito per far esplodere la Camera dei  Comuni ed assassinare così il Re Giacomo I per riportare sul trono inglese un sovrano cattolico.

Il piano era quello di far esplodere la Camera dei Lord durante la cerimonia di apertura del Parlamento inglese, lo State Opening, che si sarebbe tenuto il 5 novembre 1605 e con la morte di Giacomo I instaurare una monarchia assoluta di stampo cattolico per porre fine alle continue persecuzioni ai danni dei credenti cattolici.
Il piano fu poi sventato grazie ad una lettera misteriosa, conservata oggi nei Public Record Office, consegnata a Lord Monteagle il 26 ottobre e fatta pervenire al Re il 1° novembre.
L’episodio della Congiura raccontato in “Gunpowder” ha dato origine al mito molto famoso di Guy Fawkes che ha ispirato il film V per Vendetta.
 
Tra i personaggi che hanno ideato la congiura ci sono, infatti, Guy Fawkes e Robert Catesby, meno conosciuto del primo ma che, non tutti sanno, è stato un antenato di Kit Harington.

Vai a pagina 2 per scoprire altro su Gunpowder!

Gunpowder, una ricostruzione perfetta e già acclamata in Inghilterra


Gli attentatori vennero catturati e giustiziati e solo Fawkes passò alla storia poiché fu trovato con la polvere da sparo in mano sotto la Camera dei Lord. Kit Harington, invece, ci svelerà i retroscena della congiura e i malumori dei cattolici che, a causa di Giacomo I, furono perseguitati e per riportare alla luce il ricordo del suo antenato che fu una, se non la prima, mente della Congiura.
La serie “Gunpowder”, al debutto sulla BBC, è stata sommersa da migliaia di  commenti positivi e negativi, anche a causa della perfetta ricostruzione con molte scene violente, una scelta voluta come sottolineato dallo stesso Kit Haringon e Daniel West che ha sviluppato la miniserie, per mostrare in modo realistico l’epoca.
 
Nel cast di “Gunpowder” troviamo anche Liv Tyler che interpreta Anne Vaux, cugina di Catesby, Peter Mullan nei panni di padre Garnet dell’ordine dei gesuiti, che provò a fermare le persecuzioni a danno dei cristiani, Tom Cullen che interpreta il famoso Guy Fawkes e Mark Gatiss che interpreta Robert Cecil, il capo delle spie del Re, incaricato di perseguitare e uccidere i cattolici e sottrarre loro tutte le proprietà.
Sarà Carlo Lucarelli ad introdurre per gli spettatori italiani la miniserie, un evento da non perdere per tutti gli appassionati di storia e ovviamente del Trono di Spade.
Forse potrebbero interessarti anche:

Gunpowder: Kit Harington loda lo show “Coinvolto dall’inizio, è il mio bambino” | VIDEO

Kit Harington interpreta un suo antenato

Gunpowder: Ecco perchè Kit Harington ha voluto intepretare il suo antenato

COMMENTI