Google Play Pass: abbonamento per videogiochi su Android Mobile

Settembre 26, 2019 di Redazione

google play pass

C’è aria di novità in casa Google: la società di Mountain View ha annunciato il nuovo servizio Google Play Pass. A chi è destinato? Principalmente agli appassionati di videogames, curiosi di sperimentarne una quantità maggiore e di avere a disposizione un’ampia gamma tra cui spaziare senza dover necessariamente acquistare più titoli singolarmente.

Google Play Pass è arrivato

La novità consiste in un servizio in abbonamento per giocare a una serie di videogiochi, tutti resi disponibili sulla piattaforma mobile Android, senza pubblicità o necessità di acquisti in-app. Si presenta un po’ come una sorta di Netflix per videogiochi portatili, invece che per le serie tv.

E la mossa fa seguito a quella già avanzata da Apple. A inizio anno la casa di Cupertino ha annunciato l’arrivo sul mercato di Apple Arcade. Questo prodotto è chiaramente riservato esclusivamente ai dispositivi iOS: pagando un abbonamento mensile si ha accesso ad alcuni titoli su iPhone e iPad.

Queste due notizie fanno emergere innanzitutto una crescente attenzione verso il mondo del gaming e in secondo luogo un focus sulla formula abbonamento, un’alternativa sempre più in voga, che per quanto riguarda i videogiochi potrebbe sostituire l’acquisto di singoli titoli, che fino ad ora è stato il meccanismo principale adottato nel settore.

Google Play Pass: i dettagli

Con un abbonamento di 4,99 dollari Google Play Pass garantisce l’accesso a 350 giochi (e app non legate al mondo videogame). Il servizio offre 10 giorni di prova gratuita e la possibilità di sottoscrivere un abbonamento annuale a 1,99 dollari al mese, tariffa speciale riservata agli utenti americani che sottoscriveranno il servizio entro il 10 ottobre. Qualora un abbonato avesse in precedenza già acquistato una delle app incluse nell’offerta, questa verrà resa automaticamente disponibile senza pubblicità e con dei plus sbloccati. L’abbonamento può essere condiviso con altre cinque persone del nucleo familiare. Inoltre possiede un servizio integrato di controllo, per vietare l’accesso ai minori a determinate app.

Google Play VS Apple Arcade

A differenza di Apple Arcade, in Google Play Pass non ci sono titoli esclusivi o finanziati direttamente da Google. Nell’elenco compaiono anzi titoli molto famosi: Monument Valley 2, Stardew Valley, Terraria, Titan Quest HD, Door Kickers, Evoland, Thimbleweed Park.

 

COMMENTI