Gomorra: Cristina Donadio e la sua lotta al cancro al seno

Novembre 22, 2017 di Nicola Giuseppe Gargiulo

Gomorra nasconde segreti fuori e dentro dal set. Solo in questi ultimi giorni veniamo a conoscenza di un forte e drammatico evento che ha coinvolto l’attrice Cristina Donadio, che ha dovuto affrontare una terribile malattia.
Tutti la conosciamo con il personaggio di Scianel scritta per Gomorra – La serie, la donna rispettata e di potere della serie Gomorra, ma in realtà l’attrice in questione è una figura più forte e determinata del personaggi a cui ha prestato il ruolo, infatti durante le riprese della serie, Cristina ha dovuto combattere un terribile cancro al seno, che la stava distruggendo letteralmente.
Durante un’intervista pubblicata su Vanity Fair, l’attrice si è aperta, raccontando la sua vita anche fuori e prima dal set in questione: La sua gravidanza a 16 anni, il matrimonio a 18 e l’incidente che gli ha portato via il marito, non l’hanno destabilizzata e nonostante anche questa grave malattia, è diventata un’attrice degna di nota capace di regalare ottime interpretazioni.

.Sul set di Gomorra, nessuno era a conoscenza di questa situazione. Dopo che gli è stata rimossa la massa tumorale che l’affliggeva, la Donadio e volata a Milano per le nuove riprese di Gomorra, mentre dopo l’annuncio della chemio, ha deciso di mettersi una parrucca dopo che si è rasata i capelli. L’attrice racconta così l’evento:
 
 

Scianel e Gomorra mi hanno dato una grande mano in questa dura lotta. Ovviamente non dico che mi ha salvato la vita, sarebbe esagerata, ma mi ha davvero aiutata molto. Ma avendo scelto la strada “chiusa” ovvero quella di non parlarne, ho dovuto fare i conti con la normalità. Chi ha questa malattia, prima o poi si adatta, il problema sono gli altri che non riescono e ti fanno sentire fragile.

Alla domanda “Perché parlare proprio adesso del cancro?” l’attrice ha ribadito:

Non l’ho detto per sentirmi Scianel fino in fondo, ma mia mia madre è entrata in un mondo in cui i contorni sono sfumati, e quindi ho deciso così. Mentre quando ne ho parlato a mio figlio, sono andato a casa sua per tranquillizzarlo e giocare con i miei nipoti: Mi sono tinta i capelli blu. Ovviamente includo i tra i periodi peggiori della mia vita la biopsia positiva al cancro e l’arrivo della chemio.

La Scianel di Gomorra, parla di come questa situazione l’abbia  resa più forte e bella:

Questa situazione mi ha resa più forte e bella. Essere donna mi ha reso più bella, vedo un sorriso più luminoso e travolgente. Ora capisco di chi diceva sempre “Non c’è niente di meglio di una donna in rinascita”.

Per altre news su Gomorra, continua a seguire la fan page italiana sulla terza stagione, quella sulla seconda stagione e in aggiornamento e quella su Marco D’Amore.
 
 
 

COMMENTI