Café Society: il nuovo film di Woody Allen dal 15 febbraio in DVD e Blu-ray

Febbraio 24, 2017 di albertodelforno

Café Society, la nuova fatica di Woody Allen, film d’apertura dello scorso Festival di Cannes, è finalmente disponibile in home video in una doppia versioen DVD e Blu-ray. Noi l’abbiamo testato accuratamente, eccovi svelati pregi e difetti dell’edizione.
[amazon_link asins=’B01LTHN00O,B01N1TBIAY,B01FNRHA3O’ template=’ProductCarousel’ store=’talkymovie-21′ marketplace=’IT’ link_id=’121f33d6-fa93-11e6-8aa4-ddb43af1f03e’]
Come abbiamo imparato col tempo, difficile è recensire in maniera completa un film di Woodi Allen. Caratteristiche tipiche come l’audio monocanale e la mancanza di extra minano profondamente dal basso le sue uscite; scelte antitetiche non al passo con i tempi che spesso non offrono quel surplus che si richiede ad una edizione Home Video. Altrimenti che differenza ci sarebbe con la visione cinematografica?
Café Society, Woody Allen,party, steve carrell

Genere Commedia
Anno produzione 2016
Attori Steve Carell; Sheryl Lee; Todd Weeks; Paul Schackman; Jodi Carlisle; Richard Portnow; Jeannie Berlin; Ken Stott; Jesse Eisenberg; Sari Lennick; Stephen Kunken; Laurel Griggs; Corey Stoll; Saul Stein; Gabriel Millman
Registi Woody Allen
Durata 96 min. (92 min. sul dvd)
Colore – B/N Colore

New York, anni Trenta. Bobby Dorfman lascia la bottega del padre e la East Coast per la California, dove lo zio gestisce un’agenzia artistica e i capricci dei divi hollywoodiani. Seccato dall’irruzione del nipote e convinto della sua inettitudine, dopo averlo a lungo rinviato, lo riceve e lo assume come fattorino. Bobby, perduto a Beverly Hills e con la testa a New York, la ritrova davanti al sorriso di Vonnie, segretaria (e amante) dello zio. Per lui è subito amore, per lei no, ma il tempo e il destino danno ragione al sentimento di Bobby che le propone di sposarlo e di traslocare con lui a New York. Ma il vento fa (di nuovo) il suo giro e Vonnie decide altrimenti. Rientrato nella sola città in cui riesce a pensarsi, Bobby dirige con charme il “Café Society”, night club sofisticato che diventa il punto di incontro del mondo che conta. Sposato, padre e uomo di successo, anni dopo riceve a sorpresa la visita di Vonnie. Con lo champagne, Bobby riapre il cuore e si riapre al dolce delirio dell’amore.

Scheda tecnica Blu-ray

Café Society, Woody Allen

Produttore Warner Home Video
Distributore Warner Home Video
Anno pubblicazione 2017
Area 2 – Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 2,00:1 Anamorfico 1080P
Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano
5.1 DTS HD: Inglese
Sottotitoli Italiano NU Inglese NU
Tipo confezione Amaray
Numero dischi 1
Codice EAN 5051891147379
CodiceProdotto 1000639473

Scheda tecnica DVD

Café Society, Woody Allen, kristen stewart, jesse eisenberg

Produttore Warner Home Video
Distributore Warner Home Video
Anno pubblicazione 2017
Area 2 – Europa/Giappone
Codifica PAL
Formato video 2,35:1 Anamorfico
Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Inglese
Sottotitoli Italiano NU Inglese NU
Tipo confezione Amaray
Numero dischi 1
Codice EAN 5051891147362
CodiceProdotto 1000639472

Video 5/5

Café Society, Woody Allen, kristen stewart, jesse eisenberg
Café Society è presentato con un master proveniente dalla Lionsgate Films ed encodato in AVC a 1080p nel formato “Univisium2.00:1. Woody Allen, uno degli ultimi baluardi dela pellicola, si è anche dovuto arrendere girando il film interalmente in digitale. Non solo, come potremo notare nel comparto audio, questo è uno dei pochi film del regista non mono ma comprensivo di una traccia multicanale 5.1.
L’encoding video e il master sono da riferimento in ambito digitale; l’opera mantiene intatta tutta la resa “filmica” e allo stesso tempo fa esplodere la palette colorimetrica ricreata ad hoc dal celeberrimo direttore della fotografia, 3 volte premio oscar, Vittorio Storaro (L’uccello dalle piume di cristallo, Il conformista, Ultimo tango a Parigi, Novecento, Apocalypse Now, L’ultimo imperatore). Le luci del Maestro Storaro esplodono direttamente a schermo ravvivando la scena e immergendo lo spettatore nelle calde e assolate atmosfere della California. In una costante contrapposizione tra il giorno e la notte, tra tonalità calde e cromie fredde, il film prende vita man mano che gli eventi evolvono. Anche nelle scene in cui la palette è fortemente condizionata dalla prevalenza di gialli e aranci, o azzurri intensi e viola il contrasto e la definizione rimangono costanti ed esenti da difetti macroscopici.
[amazon_link asins=’B01LTHN00O,B01N1TBIAY,B01FNRHA3O,B01MXOJOY5′ template=’ProductCarousel’ store=’talkymovie-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3a449b1a-fa93-11e6-b90c-458019ad98b6′]
I contorni risultano sempre ben definiti e privi di bending o aliasing. I neri, anche nelle scene più scure, come la sequenza iniziale, o quella a lume di candela, sono sempre ben contrastati e l’elevata definizione dell’immagine rimane superba anche nei primi piani, tanto che in alcune sequenze pare si possa toccare con mano i volti dei protagonisti. Noise reduction assente.

Audio 2.5/5

Café Society, Woody Allen, kristen stewart, jesse eisenberg
Più che una traccia multicanale, l’encoding sonoro, sia in originale DTS-HD lossless 5.1 che in italiano Dolby Digital 5.1, potremmo definirlo una traccia mono riadattata alle esigenze del multicanale. Escludendo le sequenze in cui la musica jazz prende il sopravvento e le poche scene in cui ci si ritrova all’interno di party chiassosi, gli altoparlanti sonnecchiano e non sprigionano alcun tipo di effetto interessante. A lavorare per la maggior parte del film sono il centrale, dove vengono veicolati tutti i dialoghi, e le casse anteriori, catalizzatrici di buona parte degli effetti “imprevisti” come lo stridio degli pneumatici, il suono del clackson, una porta che si chiude. I canali posteriori raramente muovono i loro altoparlanti e la realizzazione multicanale, seppur riproduca fedelmente le sonorità del film, non soddisfa.

Extra 0.5/5

Café Society, Woody Allen
Come ogni film di Woody Allen che si rispetti gli extra sono pressochè assenti. In tutte le edizioni il regista non include alcun tipo di extra.
In Café Society gli unici due contenuti speciali, dalla durata complessiva di 2 minuti, sono:

  • Galleria fotografica (1080p)
  • Sul red carpet (2:13 min. 1080p)


Visto che quel furbastro di Woody Allen non vuole includere extra, ci abbiamo pensato noi, offrendovi una corposa galleria fotografica con screenshot presi direttamente dal blu-ray:

COMMENTI