ASAP Rocky: Il rapper è in carcere in condizioni disumane

Luglio 10, 2019 di Enzo Bellini

ASAP Rocky

ASAP Rocky, rapper noto negli Stati Uniti, resta in carcere. Ma le sue condizioni sono disumane, arriva la denuncia.

Dopo essere stato arrestato a inizi luglio a Stoccolma, il rapper ASAP Rocky resta in carcere, con l’accusa di aggressione a suo carico. Ma le sue condizioni e quelle di altri detenuti non sembrerebbero delle migliori, tant’è che – come riportato da TMZ – sia partita una denuncia.

Sembrerebbe infatti che una fonte del team di ASAP Rocky si sia messa in contatto con l’ambasciata USA in Svezia, per mettere al corrente e denunciare il trattamento ricevuto dall’artista. Sembrerebbe inoltre che la cella dove il rapper è attualmente rinchiuso sia piena di feci e piena di cibo sparso ovunque. Secondo diverse indiscrezioni anche le celle di altri detenuti sono in queste condizioni, oltre che in uno stato di denutrimento avanzato.

ASAP Rocky, al momento, è costretto a dormire su un tappeto da Yoga sul gelido pavimento delle celle, senza coperte né lenzuola per proteggersi dal freddo notturno della città.

Il rapper avrebbe dovuto tenere un concerto in Italia, precisamente al Magnolia di Segrate, il 17 luglio, ma sembrerebbe sia stato annullato. Ad oggi sta ottenendo un immenso supporto da parte dei suoi colleghi, da Post Malone a Tyler The Creator. Inoltre l’hashtag #JusticeForRocky (Giustizia per Rocky, ndr) sta spopolando sui Social.

ASAP Rocky: Chi è il rapper?

Rakim Mayers, noto come ASAP Rocky, è un rapper, modello e produttore discografico statunitense. Nato e cresciuto a New York nel quartiere di Harlem, è un membro del gruppo hip hop A$AP Mob. Ha debuttato nel mercato musicale nel 2011 con il mixtape LIVE.LOVE.A$AP e il suo primo album, intitolato LONG.LIVE.A$AP, è stato pubblicato il 15 gennaio 2013. Oltre a svolgere l’attività di rapper, è un noto regista di video musicali.

Fonte: Biografia su Wikipedia Italia

COMMENTI