Animali Fantastici e Dove Trovarli: J.K Rowling conferma un salto temporale con il sequel

Novembre 14, 2016 di Thomas Cardinali

 
La creatrice di “Harry Potter” e di “Animali Fantastici” ha confermato che alla fine del primo film ci sarà un salto temporale con il sequel confutando così i rumors degli ultimi giorni, scopri di più!
 
“Animali Fantastici e Dove Trovarli” è stato presentato al mondo in anteprima mondiale lo scorso 10 novembre (guarda le foto della première) e a New York era presente anche la creatrice della saga J.K Rowling. In occasione del tappeto rosso la scrittrice e sceneggiatrice ha difeso il casting di Johnny Depp come Gellert Grindelwald e aperto alla possibilità che l’omosessualità di Albus Silente, anche se non aveva specificato nulla sui tempi tra primo e secondo film della nuova saga.

Il fan site di Harry Potter Snitch Seeker ha rilasciato alcune dichiarazioni secondo cui J.K Rowling avrebbe deciso di far ricominciare le avventure di Newt Scamander dove terminerà il primo film. La risposta della scrittrice di “Animali Fantastici” non si è fatta attendere ed è arrivata tramite il proprio profilo Twitter:

“Questo non è corretto mi dispiace, il sequel del film non inizia giorni dopo la fine. (Anche se noi andiamo a Parigi)”.
 

J.K Rowling dunque confuta i fan e apre a nuovi interessanti scenari per il futuro della saga e del tutto inediti rispetto ai film di Harry Potter che erano molto consequenziali. La storia di “Animali Fantastici” (David Yates potrebbe non dirigere  tutti e 5 i film) si svilupperà su 19 anni quindi era molto difficile ipotizzare una totale consequenzialità dei tempi narrativi tra un film e l’altro.
Seguite le pagine Facebook Binario 9 e 3/4Semplicemente Harry Potter, Eddie Redmayne Italia!

COMMENTI