venerdì , 24 Maggio 2019
Super Bowl 2018: potrebbe essere il momento di Jay Z e Justin Timberlake
LOS ANGELES, CA - FEBRUARY 10: Singers Justin Timberlake (L) and Jay-Z on stage during the 55th Annual GRAMMY Awards at STAPLES Center on February 10, 2013 in Los Angeles, California. (Photo by Lester Cohen/WireImage)

Super Bowl 2018: potrebbe essere il momento di Jay Z e Justin Timberlake

Il Super Bowl Halftime Show ha da sempre costituito una delle performance più ambite dagli artisti musicali statunitensi e per l’anno prossimo sono tanti i nomi che sono stati fatti, tra gli ultimi quelli di Justin Timberlake e Jay Z.

Il Super Bowl Halftime Show di quest’anno ha visto una delle migliori performance di Lady Gaga, per la quale vi era una grande aspettativa che non  è stata delusa. La cantante di “Million Reasons” ha illuminato il palco del Super Bowl con tutta la sua energia cantando alcuni tra i brani più famosi della sua carriera, adornando la musica da dei costumi spaziali e una scenografia mastodontica. Nel mese di febbraio iniziarono già le discussioni riguardanti il prossimo performer che si sarebbe aggiudicato il palco del Super  Bowl 2018 e il primo nome fu quello di Jennifer Lopez, a seguire è stato fatto quello di Rihanna e infine è stata presa in considerazione anche Britney Spears. Ad ogni modo sono già stato proposti altri due nomi importanti, uno appartenente ad un pioniere del pop e l’altro ad un dio dell’hip hop contemporaneo: Justin Timberlake e Jay Z.

Guarda il Super Bowl Halftime Show di Lady Gaga!

La controversia nel prendere Justin Timberlake al Super Bowl

Il Super Bowl ha da sempre regalato al mondo alcune delle performance più memorabili dello show business musicale, alcune anche molto recenti come quella del 2016 in cui Bruno Mars, Beyoncé e i Coldplay si sono esibiti insieme in una spettacolo che ha infiammato l’America. Nel 2015 anche Katy Perry ha costruito una performance degna di nota. La possibilità che Jay Z e Justin Timberlake possano impossessarsi per un anno del palcoscenico del Super Bowl Halftime Show ha dato felicità al pubblico di entrambe gli artisti ma anche fatto scaturire delle polemiche a seguito dello scandalo dato dalla performance del 2004, anno in cui il costume di Janet Jackson si strappò nel modo sbagliato, lasciando l’artista a seno nudo. A seguito dell’accaduto la Cbs ha deciso di non invitare più Janet Jackson al Super Bowl e il fatto che lo stesso trattamento non sia riservato anche a Justin Timberlake, che si era esibito assieme a lei, ha fatto arrabbiare molti fan e moralisti. La Repubblica, al tempo, fece presente il fatto che sono tanti i cittadini statunitensi che si lamento dell’estremo contenuto sessuale che caratterizza gran parte dei prodotti artistici contemporanei. In ogni caso la conferma riguardo Jay Z e Justin Timberlake insieme al Super Bowl Halftime Show 2018 deve ancora arrivare.

Guarda il Superbowl Halftime Show 2016 con Beyoncé, Bruna Mars e i Coldplay!

 

Resta aggiornato sul Super Bowl Halftime Show seguendo POP UP – Music News

About Luca Farroni

Check Also

Alberto Urso

Alberto Urso: 5 curiosità sul tenore, finalista di Amici 18

Ecco cinque curiosità sul tenore di "Ti Lascio Una Canzone", attualmente finalista di Amici 18, Alberto Urso, dagli esordi al talent di Maria De Filippi.