Avengers: Endgame, superato Avatar al box-office di tutti i tempi

Luglio 21, 2019 di Thomas Cardinali

Quello che sembrava impossibile è diventato realtà, Avengers: Endgame ha ufficialmente superato Avatar diventando il più grosso incasso di tutti i tempi.

Avengers: Endgame ce l’ha fatta, proprio quando in molti avevano cominciato a dubitare. Durante il panel della sala H al Comic Con di San Diego dedicato ai Marvel Studios il boss Kevin Feige ha ufficializzato il sorpasso, comunicando che il film dei fratelli Russo ha raggiunto quota 2.789.700.000 dollari ed è quindi andato oltre i 2 miliardi e 787,9 fatti registrare da Avatar

Kevin Feige ha voluto ringraziare i tanti fan accorsi nella sala H anche per questo risultato epocale:

Grazie a voi, Avengers: Endgame è il più grande film di tutti i tempi”

Il film dei Russo ha potuto contare su una nuova distribuzione nelle sale a fine giugno, che ha dato un’accelerata al box-office. Il film era ancora in molte sale, ma ad esempio negli usa siamo passati da circa 985 ad oltre 2000 schermi. I fan hanno protestato molto per la nuova versione di Avengers: Endgame che conteneva soltanto una sequenza cancellata con Hulk, un tributo a Stan Lee, una scena post-credit tratta da Spider-Man: Far from Home e un messaggio dei registi, Anthony e Joe Russo.  

Avengers: Endgame prima della nuova release era a 40 milioni da Avatar e nel primo weekend fece registrare negli USA soltanto sei milioni di dollari, ecco perché in pochi pensavano potesse riuscire nell’impresa. Alla fine ce l’ha fatta davvero ed è arrivato anche un comunicato di Alan Horn, presidente dei Walt Disney Studios:

“Le mie enormi congratulazioni ai team di Marvel Studios e Walt Disney Studios, e grazie ai fan di tutto il mondo che hanno portato Avengers: Endgame a queste altezze storiche. Ovviamente, anche dopo un decennio l’impatto di Avatar di James Cameron rimane più potente che mai, e le sorprendenti realizzazioni di entrambi questi film sono la prova costante del potere dei film per spostare le persone e riunirle in un’esperienza condivisa. I talentuosi registi dietro a questi mondi hanno molto più in serbo, e attendiamo con impazienza il futuro del Marvel Cinematic Universe e di Pandora.”

Avatar è diventato, infatti, un mondo Disney a tutti gli effetti dopo l’acquisizione di FOX e il 17 dicembre 2021 uscirà il secondo capitolo. Chissà se il primo film verrà rimandato in sala e riuscirà a controsorpassare l’atto conclusivo della fase 3 per il Marvel Cinematic Universe.

Avatar 2 è previsto per il 17 dicembre 2021, e sono in molti a pensare che prima della distribuzione verrà rimandato in sala il primo film. 

COMMENTI