Woody Allen: Dylan Farrow racconta in tv le molestie subite (video)

Gennaio 19, 2018 di albertodelforno

Dylan Farrow

Dylan Farrow ha raccontato le molestie subite a 7 anni da suo padre adottivo Woody Allen. Oggi il racconto a Gayle King nel corso del programma CBS This Morning.
Dylan Farrow  ha raccontato delle molestie subite dal padre Woody Allen, ribadendo ciò che aveva già dichiarato nel 1992. Dylan ha deciso di rilasciare nuovamente un intervista a causa dell’ondata di sostegno da parte del pubblico alle vittime di violenze.

È stato molto importante per me vedere questa conversazione finalmente portata in pubblico, perché ho detto questo: ho ripetuto le mie accuse inalterate per oltre 20 anni e sono stata sistematicamente chiusa, ignorata o screditata. Se non riescono a riconoscere le accuse di una sopravvissuta come faranno a resistere per tutti noi?

Dylan Farrow - mentre viene intervistata alla CBS This Morning.
Dylan Farrow – mentre viene intervistata alla CBS This Morning.

Le parole di Dylan Farrow su Woody Allen: “Mi ha molestato”

Dylan Farrow durante l’intervista entra nel dettaglio delle molestie, raccontando di essere stata portata nella soffitta della casa materna da Woody Allen:

Mi ha molestato stando seduto dietro di me, mentre giocavo con un treno giocattolo. Una bambina di sette anni, come ero allora, avrebbe detto che ‘ha toccato le mie parti private’. Ma oggi ho 32 anni e posso dire che ha toccato le mie labbra e la mia vulva col suo dito

La commozione di Dylan Farrow

Durante l’intervista a Dylan Farrow, la CBS manda in onda una clip tratta da una vecchia intervista di 60 Minutes  in cui Allen si difese. Vedendo questa clip, Dylan Farrow si commuove e afferma:

Sta mentendo e sta mentendo da così tanto tempo. Ed è difficile per me vederlo e sentire la sua voce.

Allen nega gli abusi e cita un altro figlio adottivo, Moses, il quale asserisce che la madre Mia Farrow:

Ha cercato senza tregua di mettere in testa a Dylan [Farrow] che il padre era un pericoloso predatore sessuale. Sembra che abbia funzionato, purtroppo Dylan crede veramente in quello che afferma

Il regista premio Oscar Woody Allen ha rilasciato una lunga dichiarazione alla CBS News

Quando questa affermazione è stata fatta per la prima volta più di 25 anni fa, è stata studiata a fondo sia dalla Clinica per l’abuso sessuale infantile dell’ospedale Yale-New Haven sia dal Child Welfare dello Stato di New York. Lo fecero entrambi per molti mesi e conclusero indipendentemente che nessuna molestia aveva mai avuto luogo. Invece, hanno scoperto che probabilmente un bambino vulnerabile era stato istruito nel raccontare la storia inventata da sua madre arrabbiata durante una rottura litigiosa.
Il fratello maggiore di Dylan, Moses, ha raccontato di aver visto la madre fare esattamente questo, allenando inesorabilmente Dylan, cercando di insinuare in lei l’idea che suo padre fosse un pericoloso predatore sessuale. Sembra che abbia funzionato – e, purtroppo, sono sicuro che Dylan creda davvero in quello che dice. Ma anche se la famiglia Farrow sta usando cinicamente l’opportunità offerta dal movimento Time’s Up per ripetere questa asserzione, ciò non lo rende più vero oggi di quanto non lo fosse in passato. Non ho mai molestato mia figlia – come tutte le indagini hanno concluso un quarto di secolo fa.

COMMENTI