Wind Music Awards: ecco tutti i cantanti premiati durante le due serate

Giugno 6, 2017 di Giulia Villa

Ecco tutti i cantanti che sono stati premiati durante le due serate dei Wind Music Awards in diretta dall’Arena di Verona.
I Wind Music Awards sono diventati ormai un appuntamento fisso per l’estate della musica italiana e la coppia Carlo Conti – Vanessa Incontrada da anni premiano dall’Arena di Verona tutti gli artisti che si sono distinti durante l’anno a livello musicale.
L'immagine può contenere: spazio al chiuso
Quest’anno le premiazioni dei Wind Music Awards si sono divise in ben quattro tipologie, oltre al altri premi speciali conferiti a vari artisti:

  1. chi ha ottenuto nell’ultimo anno almeno una certificazione di platino per un singolo (50 mila copie vendute)
  2. chi ha ottenuto nell’ultimo anno almeno un disco d’oro per un album (25 mila copie vendute)
  3. chi ha superato i 40 mila spettatori in un’esibizione live nell’ultimo anno (premio live d’oro)
  4. chi ha superato i 100 mila spettatori in un’esibizione live nell’ultimo anno (premio live di platino)

Quest’anno, a differenza delle scorse edizioni, alcuni cantanti si sono esibiti all’Arena e hanno ritirato il premio, ma la loro partecipazione è stata solo registrata e andrà in onda in una terza puntata condotta da Federico Russo e Giorgia Surina il 23 Giugno 2017 su Rai 1 in prima serata.
Ecco la lista dei cantanti che hanno ritirato i loro premi nelle due serate e le relative motivazioni:
Luciano Ligabue: tre platini per “Made in Italy” e un premio live
J-Ax e Fedez: due platini per “Comunisti col Rolex”, tre per i singoli, un premio live e uno DIGITAL
Pooh: platino per “Pooh 50” e un premio live
Il Volo: platino per “Notte Magica” e un premio live
Giorgia: platino per “Oronero”, il singolo e un premio live
Renato Zero: oro per “Arenà” e un premio live
Ermal Meta: oro per “Vietato Morire”, platino per il singolo
Francesco Gabbani: quattro dischi di platino per “Occidentali’s Karma”
Zucchero: premio live e premi ARENA e SIAE
Alessandra Amoroso: premio live e premio ARENA
Biagio Antonacci: premio live
Gabri Ponte: platino per il singolo “Ma che ne sanno i 2000”
Dècibel: premio speciale DISCO DEL PASSATO
Fabio Rovazzi: due platini per il singolo “Tutto molto interessante”
Fabrizio Moro: platino per il singolo “Portami via”
Il Pagante: platino per il singolo “Bomber”
Marracash e Gue Pequeno: platino per “Santeria” e quattro per i singoli
Francesco De Gregori: premio speciale FIMI
Litfiba: oro per “Eutopia”
Ghali: tre platini per i due singoli
Gianna Nannini: premio live
Umberto Tozzi: premio speciale FIMI
Max Pezzali: premio live
Michele Bravi: platino per il singolo “Il diario degli errori”
Fiorella Mannoia: platino per “Combattente”, per il singolo e premio live
Nek: oro per “Unici” e premio EARONE
Sergio Sylvestre: oro per “Big Boy”
Rocco Hunt: oro per “Signor Hunt”
Briga: platino per il singolo “Baciami”
Sfera Ebbasta: oro per “Sfera Ebbasta” e tre platini per i singoli
Thegiornalisti: platino per il singolo “Completamente”
Raphael Gualazzi: oro per “Love Life Peace”
Benji e Fede: due platini per “0+”
Modà: premio live
Massimo Ranieri: premio live
Boomdabash: platino per il singolo “Portami con te”
LowLow: platino per il singolo “Ulisse”
Elodie: oro per “Un’altra vita”
Elisa: premio live
Fabri Fibra: oro per “Fenomeno” e platino per il singolo
Eros Ramazzotti: premio speciale SIAE
Mario Biondi: oro per “Best of Soul”
Emma: premio live
Loredana Bertè: premio ASSOMUSICA e ARENA
Francesco Renga: premio live
Tra gli ospiti internazionali delle due serate sono stati premiati anche gli Imagine Dragons, i Clean Bandit, gli Ofenbach e Luis Fonsi.

COMMENTI