Uomini e Donne: Gian Battista si difende dopo la puntata

Aprile 4, 2019 di federicadimarzio

Il cavaliere del trono over di Uomini e Donne, Gian Battista Ronza, si è difeso sui social dopo esser stato cacciato.

Non era un segreto che Gian Battista Ronza non fosse ben apprezzato dal pubblico di Uomini e Donne, sopratutto dopo essersi messo d’accordo con la dama del trono over, Claire. Durante la puntata di ieri, però, vi è stata una vera e proprio standing ovation per Maria de Filippi che ha finalmente cacciato via dallo studio il cavaliere. Gian Battista, infatti, è stato dapprima criticato per essersi presentato all’appuntamento con la dama Anna con una macchina sporca e per averle posto delle domande fin troppo personali.

Ma dopo queste iniziali accuse, l’opinionisti Gianni Sperti non ha potuto fare a meno di confessore un piccolo dietro le quinte. Prima di entrare in studio, Gian Battista avrebbe spinto una collaboratrice di Uomini e Donne, accompagnando il gesto da un linguaggio non certo elegante. A quel punto, la padrona di casa Maria de Filippi ha invitato la donna in questione a dire la sua, e qualora avesse confermato la versione di Sperti, il cavaliere avrebbe dovuto abbandonare il programma. La collaboratrice, ha dunque affermato di essere stata aggredita da Ronza, che è andato via tra fischi e applausi, cercando di spiegare il suo punto di vista.

Gian Battista cacciato via da Uomini e Donne

Nelle ultime ore, però, Gian Battista ha voluto difendersi dalle accuse ricevute nello studio di Uomini e Donne e ha pubblicato un messaggio sul suo profilo social:

Le porte tagliafuoco non possono essere buttate giù da un essere umano. Quelle con maniglione antipatico, si aprono con un dito; basta toccare il maniglione e si sganciano.”

Per ulteriori news su Uomini e Donne , segui le nostre pagine facebook:

Anticipazioni, gossip e news

Per non perderti i nostri articoli di Talky Life

COMMENTI