The 100 6: Tasya Teles parla del passato straziante di Echo

Luglio 24, 2019 di Manuela Cristiano

The 100 6

L’attrice Tasya Teles che in The 100 interpreta la spia Echo, parla del passato straziante del suo personaggio.

Mesi fa vi avevamo anticipato che avremmo scoperto il passato di Echo, ora grazie alla visione dell’undicesimo episodio di The 100 6 abbiamo scoperto qualcosa in più sulla spia della Nazione del Ghiaccio Azgeda. In una intervista su TVGuide è la stessa attrice Tasya Teles a parlare in una intervista, del passato straziante del suo personaggio di The 100.

The 100 6
The 100 — “Matryoshka” — Image Number: HU610b_0259b.jpg — Pictured: Tasya Teles as Echo — Photo: Diyah Pera/The CW — © 2019 The CW Network, LLC. All rights reserved.

Intervista a Tasya Teles sul passato di Echo in The 100

Quanto è stato eccitante riuscire finalmente a raccontare la storia di Echo e la sua infanzia?

“Penso che sia stata una grande parte che mancava nella sua storia, sai? Ognuno ha un background, un passato, conosciamo da dove provengono, il mio personaggio era l’unico di cui nessuno sapeva nulla. Abbiamo tutti ipotizzato su quale potesse essere il suo, ma ero così curiosa ed entusiasta di vedere come gli scrittori lo avrebbero elaborato, se si fosse allineato con quello che avevo studiato sui traumi. Quindi, è stato fantastico e non vedevo davvero l’ora. Questa stagione è stata così grande e ci sono stati così tanti nuovi territori da esplorare che ero preoccupata. Ero preoccupata che non ci sarebbe stata la possibilità di mostrare il suo passato ma, ecco, l’abbiamo fatto”

Quanta parte della storia di Echo conoscevi in ​​anticipo per informare la tua esibizione negli ultimi anni?

“Davvero niente. Voglio dire, Jason Rothenberg mi raccontava occasionalmente di alcune trame che stavano provando a sviluppare nella stanza degli scrittori, ma erano ipotesi perchè le trame dei personaggi di The 100 si sviluppano a seconda di come vanno le cose, a seconda di quello che serve per la stagione. E poi, ho saputo della loro intenzione di raccontare il passato di del mio personaggio, una trama con Nia ed Echo che litigavano senza però dirmi che erano loro due da giovani”

Tasya Teles The 100

E quando hai saputo che stava accadendo, quale è stata la tua prima reazione?

“Oh mio Dio, è stato straziante. Voglio dire, c’è una scena che avevo registrato ma che è stata tagliata dove Echo accendeva una candela e si scusa con la bambina che era una volta. Lei e Bellamy hanno entrambi questo tipo di pensiero, di un nuovo inizio nel nuovo pianeta, dobbiamo fare ammenda e andare avanti. Non capivo che avrebbe dovuto scrivere qualcosa su un pezzo di carta legarlo a una lanterna cinese che galleggiava nel cielo. Ero davvero confusa quando mi hanno detto cosa dovevo scrivere su quel pezzo di carta e che ho chiesto se mi avrebbero spiegato il senso di tutto questo o se stavano solo cercando di confondermi”

Penso che … i bambini che vengono adottati o quelli che subiscono abusi o terribili situazioni familiari hanno problemi con un senso di identità. E quando non hanno dei buoni modelli di ruolo da seguire, cercano di fare del loro meglio ma si sentiranno sempre come gli estranei, perché non si sentono mai casa loro. Non sanno cos’è l’amore incondizionato o come sono i loro genitori. E quindi è davvero straziante per me pensare a qualcuno che non solo ha sofferto la perdita della sua famiglia in un modo davvero violento, ma ha anche perso la sua migliore amica, ha dovuto ucciderla e prendere la sua identità, aggiungendo un nuovo strato di confusione per nella ricerca della sua identità. Ma, anche quel momento, le ha insegnato come sopravvivere. Un tema ricorrente durante la sua infanzia e nella sua vita adulta”

Ripensandoci, è davvero impressionante che sia stata in grado di integrarsi in questa famiglia

“Assolutamente. Ho lavorato con un insegnante di recitazione a Vancouver, è stata fantastica. Vivere in un posto con altre persone e sentirti già con un passo fuori dalla porta perché sei così abituato alle persone che ti bandiscono o ti abbandonano. È solo che, mi spezza il cuore. Mi sento davvero male per lei. … Poi in The 100 5 è cambiata, ha incontrato un nuovo gruppo di persone che le ha insegnato una nuova filosofia di vita è stato così importante per lei. Ma penso anche che stia ancora cercando di liberarsi dai sensi di colpa per quel passato. È qualcosa che rimane con lei, piace davvero alle persone? È al sicuro solo se è utile? Le è permesso di essere se stessa? Cos’è essere se stessa, sai? Questo è qualcosa che si trova nelle profondità del suo subconscio, ma è interessante notare che va avanti”

CON-CLAVE 2 convention su The 100
Tasya Teles alla CON-CLAVE 2 convention su The 100

Pensi che avrebbe mai raccontato a Bellamy quella storia?

“Penso a quando stavano celebrando la cerimonia delle lanterne, quella scena mi ha chiarito che era qualcosa che avrebbe tenuto per sé. Penso che tutti questi personaggi abbiano i loro segreti e le loro cose. Non lo so, penso a come sarebbe stato? Come sarebbe andata quella conversazione tra lei e Bellamy? Credo che abbia troppa paura di condividerla. Sai, se viene cacciata o no è un’altra cosa.

Ho il cuore spezzato quando penso che nessuno la chiama da anni con il suo vero nome. Povera ragazza e la sua crisi d’identità.

“E quanto è appropriato il nome Echo? La trovo un personaggio che riflette in qualche modo le azioni degli altri o lo scenario a portata di mano. È una persona che è sempre là, molto stabile, molto chiara, decisa e coerente a differenza di quei personaggi che in The 100 le ruotano attorno. Ma dietro a tutta quella determinazione, penso che sappia che è ancora una bambina spaventata con un nome completamente diverso”

Tasya Teles The 100

Quale sarà il suo ruolo in The 100 ora che Madi (Lola Flanery) è ancora il suo comandante ?

“Penso che Echo abbia una sensibilità molto forte nei confronti delle persone che iniziano a sbagliare. Ora però sa che c’è un altro modo di vivere, penso che sia molto attenta e sensibile. Quando si tratta di persone come Octavia, le comprende bene perchè ci è passata in prima persona. Quindi penso che cercherà di proteggere Madi da se stessa e da tutti gli altri nel miglior modo possibile”

Ora che Echo è stato trasformato in Nightblood, quanto dovremmo essere preoccupati che sia la prossima nella lista dei Primi?

“Penso che sia piuttosto preoccupata. Sì, non sono sicura di come rispondere, ma … Ricordo che era una notizia scioccante quando Jason e io ne stavamo parlando l’anno scorso”

Sarebbe qualcosa che ti piacerebbe fare, partire da Echo e interpretare un personaggio completamente nuovo in The 100?

“Oh, assolutamente. Penso che sia stata la cosa più bella di questa sesta stagione di The 100. Esplorano un modo completamente diverso di essere all’interno di questa serie. È qualcosa che ho avuto il privilegio di fare in Travelers, un’idea simile ma molto, molto diversa. Ho avuto modo di recitare diversi ruoli all’interno della stessa serie. Come attore, è stato molto divertente. È stato così interessante poter lavorare a quel livello”

Per tutte le talky! , potete seguire la pagine Facebook dedicate alla serie televisiva The 100 DeCento.  The 100 – Bellarke Italia Page 

e la pagina Serietvinside


COMMENTI