The 100 5×10 – Recensione dell’episodio “The Warriors Will”

Luglio 18, 2018 di Manuela Cristiano

The 100 5×10

Stanotte è uscito il decimo episodio della quinta stagione di The 100 intitolato “The Warriors Will” (La Volontà dei Guerrieri). Ecco la nostra recensione!
La scorsa settimana nel nono episodio di The 100 5  “Sic Semper Tyrannis” (Così sempre ai tiranni) avevamo visto una Octavia tradita da suo fratello, da Gaia e anche da Indra, sola con il suo odio e quel desiderio insano di vendetta, l’abbiamo guardata con gli occhi pieni di lacrime, osservare Bellamy legato e imbavagliato, condannato a combattere nell’arena.

The 100 5×10
The 100 5×10

Octavia e Monty in questo decimo episodio di The 100 5

Ora, in questo decimo episodio di The 100 5 intitolato “The Warriors Will” (La Volontà dei Guerrieri) Octavia deve fare i conti con quella scelta. E’ diventata un tiranno a tutti gli effetti, un tiranno che vuole comandare e soprattutto combattere perchè è nella sua volontà, quella di una guerriera. E’ toccante il dialogo tra lei e Indra, intriso di una realtà innegabile:

Octavia: Il giorno in cui mi hai chiesto di essere il tuo secondo è stato il giorno più bello della mia vita…”
IndraOctavia kom Skaikru era il mio secondo. Le ho insegnato quando attaccare e quando no, le ho consigliato di fare il meglio per la sua gente, non per se stessa”

Ed è proprio questo il punto, Octavia non esiste più, al suo posto c’è Bloodreina l’egoista, e purtroppo neppure queste parole così vere e giuste sono riuscite a farle aprire gli occhi, anzi la sua strategia è stata quella di rivelare a Bellamy le debolezze di Indra, per farlo vincere, solo perchè suo fratello è sangue del suo sangue. Se ci pensate diventa assurdo pensare come Octavia cerchi una soluzione ad una situazione che lei stessa ha creato, quando detiene il potere di fermarla in ogni momento.
Anche Monty in questo decimo episodio di The 100 5 cerca di fermare Bloodreina, ma non come glia altri con spade o lance, la sua arma più grande risiede nella verità. L’unico che è riuscito a trovare una validissima alternativa, sia per quanto riguarda l’opzione della guerra, che a quella della resa. Il suo ingegno ha fatto in modo di  riuscire a ricreare delle piante in una terra desolata, che garantirebbero la sopravvivenza di tutta la popolazione senza dover attaccare in alcun modo la valle.

The 100 5×10
The 100 5×10

Ma ad Octavia la verità non interessa, le alternative non le interessano, le sue intenzioni sono chiare e devono essere trattate come legge per tutti, e lo dimostra ancora una volta quando decide di bruciare la serra di Monty. Questa azione in questo decimo episodio di The 100 5 rappresenta un atto di dittatura totale in quanto priva tutto il suo popolo del libero arbitrio, obbligandoli ad entrare in guerra perchè ormai è l’ultima opzione rimasta per la sopravvivenza.
Possibile che nessuno riesca a fermarla?

Continua a pagina due per sapere di Clarke e la Fiamma in questo decimo episodio di The 100 5

La Fiamma e Clarke in questo decimo episodio di The 100 5

Se nella recensione della settimana scorsa avevamo detto che era stata la rabbia e la delusione di Clarke a farla agire in un certo modo, in  questo decimo episodio di The 100 5, dobbiamo ricrederci.
Eravamo convinti che sarebbe tornata indietro a salvare Bellamy e invece no, non è tornata indietro, non ha fatto di tutto per salvare Bellamy e questa cosa è difficile da digerire. Certo, si è preoccupata di sbarazzarsi dei vermi, ma non è abbastanza, è lampante che la lotta per la pace non è più una sua priorità, chissà se cambierà idea nell’episodio di The 100 di settimana prossima.

The 100 5×10
The 100 5×10

In questa quinta stagione di The 100 per Clarke esiste solamente Madi, tenerla al sicuro è la sua missione, non è più la leader di un tempo, quella che cercava con ogni mezzo di mettere in salvo il suo popolo, prendendo a volte decisioni alquanto discutibili (però rimane sempre pronta a criticare i comportamenti di Octavia, senza farsi un esame di coscienza).
Adesso è una madre, ed è risaputo che i figli vengono messi sempre al primo posto. Ed è proprio grazie alle dinamiche di madre e figlia, che viene permesso allo spettatore in questo decimo episodio di The 100 5 di scoprire qualcosa in più sulla fiamma, sul suo funzionamento.
Essa racchiude le vite dei precedenti Comandanti che vengono mostrate al nuovo, rivivendole in prima persona, quello che Madi pensava fosse un incubo in realtà è un ricordo, l’orribile morte, come una strega sul rogo, di Becca Pramheda il primo Comandante. Si dice in The 100 che la fiamma regali saggezza, deriverà forse dal fatto che mostrare il passato di qualcuno, può servire ad evitare che gli errori vengano ripetuti, un metodo di insegnamento piuttosto macabro.
 
Senza ombra di dubbio il rimando a Lexa è molto emozionante, chissà se in futuro, verrà mostrato un suo flashback. Ma di una cosa sono certa:  per Clarke, Lexa rimane un punto debole, un dolore che non è ancora riuscita a superare, nonostante in The 100 siano passati sei anni.
Sempre alla dinamica tra madre e figlia c’è un’altro rapporto da analizzare quello tra Clarke e sua madre. Che dire di Abby? Abby  in  questa stagione The 100 5 sta vivendo l’incubo della dipendenza dove le sue pillole sono diventate più importanti della vita di alcuni uomini che sono stati uccisi da Vinson davanti ai suoi occhi.
Avrebbe potuto fermarlo in qualsiasi momento ma, in crisi di astinenza, non era in grado di ragionare lucidamente. Voglio credere che ci sia ancora speranza per lei, ed il fatto che Abby per il momento, non abbia ceduto contro McCreary è un ottimo punto di partenza. E’ da considerare anche la questione che, in questo decimo episodio di The 100 5 sua figlia è riuscita a raggiungerla nella valle, scoprendo le pillole, come si comporterà Clarke di fronte alla dipendenza della madre?
The 100 5×10
The 100 5×10

In conclusione questo decimo episodio di The 100 5, non decolla particolarmente, ma rafforza sempre di più le posizioni dei vari personaggi. Ora dobbiamo solo attendere per scoprire come si scatenerà ed evolverà questa guerra.

Di seguito il promo dell’undicesimo episodio di The 100 5 dal titolo (qui ci vuole un bel rullo di tamburi) “The Dark Year”

https://www.youtube.com/watch?v=GMVTk8vXWGA
Finalmente scopriremo se l’Anno Oscuro in The 100 si riferisce alla teoria del Cannibalismo?
 
Non vi resta che continuare a seguirci su talky! per scoprire le novità di The 100 5
Per rimanere sempre aggiornati sulla serie potete seguire le pagine Facebook dedicate alla serie televisiva The 100
The 100 • Italia •!  The 100 Italia DeCento ed il gruppo The 100 Italia

COMMENTI