Taylor Swift: Look What You Made Me Do, pubblicato il nuovo singolo della cantante

Agosto 25, 2017 di Federico Fantuzzi

Taylor Swift

Taylor Swift è tornata dopo tempo con il suo nuovo singolo “Look What You Made Me Do“, ascoltala ora!
Taylor Swift ha appena pubblicato il suo nuovo singolo, che conferma il suo tanto atteso ritorno. Il brano si chiama “Look What You Made Me Do” e al programma Good Morning America sarà possibile vedere uno snippet (piccolo frammento di un video musicale) del video ufficiale della cantante. Chissà se Taylor Swift vorrà farci una sorpresa ed annunciare all’ultimo secondo una sua esibizione del nuovo singolo “Look What You Made Me Do“e sopratutto, chissà se l’artista riuscirà a togliere dal primo posto della classifica il tormentone di Luis Fonsi, “Despacito”. Ascolta ora il nuovo singolo:

La cantante era l’unica a non essere ancora tornata con una sua canzone e tutti i suoi fans l’aspettavano con ansia…finalmente Taylor Swift è tornata! Speriamo che con questo suo nuovo lavoro possa essere conosciuta di più in Italia, Stato dove non ha ancora avuto i giusti meriti musicali al momento…se per caso non conoscete questa cantante e volete saperne qualcosa di più, ecco dieci delle sue migliori canzoni, noi ve la consigliamo assolutamente, dato che i suoi testi trattano anche di relazioni genitori-figli, amicizia, alienazione, ambizioni e carriera.

Sapevate che Taylor Swift è stata in tribunale dopo aver fatto causa allo speaker radiofonico David Mueller? Era il 2013 quando la cantante sentì la mano dello speaker radiofonico David Mueller muoversi in mezzo alle sue gambe. L’allora ventitreenne Taylor Swift decise di denunciare l’accaduto e la vicenda giudiziaria è andata avanti per anni, costando il lavoro a David. A sua volta, lo speaker ha fatto causa a Taylor Swift e la madre per questo motivo, chiedendo un risarcimento di ben 3 milioni di dollari. Il decreto finale vede Taylor Swift uscirne vincitrice: il giudice William Martinez, che si è occupato della questione, si è mostrato totalmente a favore della cantante di “Blank Space”. Continua a leggere l’articolo

COMMENTI