Star Trek Discovery 2: Nuovo trailer e prime immagini del giovane Spock

Ottobre 7, 2018 di Michele Li Noce

Discovery

L’equipaggio della Discovery sarà di nuovo sui nostri schermi a partire dal 17 gennaio 2019 su CBS All Access (il giorno dopo per gli abbonati Netflix al di fuori di USA e Canada. Tante novità non solo legate a Ethan Peck che sosterrà il ruolo di Spock.
Il trailer è stato presentato alla grande durante il New York Comic Con al Madison square Garden con presente l’intero cast e moderato da Rebecca Romijn, che nella stagione 2 interpreta Numero Uno, il secondo del capitano Pike sulla Enterprise. Ecco la versione Netflix:

Presenti: Sonequa Martin-Green (Comandante Michael Burnham), Doug Jones (Comandante Saru), Shazad Latif (Ash Tyler), Mary Wiseman (Guardiamarina Sylvia Tilly), Anthony Rapp (Ufficiale scientifico Paul Stamets), Michelle Yeoh (Philippa Georgiou), Wilson Cruz (Dottor Hugh Culber), Mary Chieffo (L’Rell), Anson Mount (Capitano Christopher Pike) e Ethan Peck (Spock). Sono stati raggiunti dai produttori esecutivi AlexKurtzman e Heather Kadin.
Sappiamo che la Discovery entrerà in contatto con la Enterprise per una missione di soccorso ed esplorazione. La Enterprise vedrà al timone il capitano Pike che poi sarà sostituito da James T. Kirk e questa irruzione dell’astronave più iconica dell’universo Star Trek, ha sicuramente acceso i riflettori su questa nuova stagione di Discovery che a giudicare dal trailer, si presenta ricca di action e con una trama tutta da scoprire.

Star Trek Discovery 2: Ecco Spock!

Vedremo se anche in questa nuova stagione di Discovery si manterrà una solida storia orizzontale a scapito degli episodi autoconclusivi e se l’arrivo di personaggi come Spock o il capitano Pike, porteranno la serie a incrociarsi pericolosamente con le dinamiche ormai consolidate dell’universo Star Trek Classico.
Intrigante anche il ritorno di Michelle Yeoh nel suo ruolo di Philippa Georgiou mirror, che sappiamo dalla stagione 1 di Discovery, far parte di una misteriosa agenzia segretissima della Federazione.
Sicuramente la presenza di un giovane Spock era inevitabile e rappresenta un po’ la novità più importante ma anche il rischio più grosso perché Discovery va a toccare uno dei personaggi simbolo di Star Trek. Alex Kurtzman però è una vecchia volpe e siamo certi che si sta giocando le carte giuste per confermare il successo della stagione 1, andata forse ben oltre le aspettative di CBS stessa, anche per via delle difficoltà iniziali che ne avevano compromesso e ritardato il debutto.
Star Trek Discovery però si è lasciata tutto alle spalle e se escludiamo un cambio in corsa di showrunner, questa stagione 2 si presenta solida e agguerrita. Previsti molto probabilmente 13 episodi ma non è detto che si possa allungare di qualche puntata.
Restate con Talky Series per tutte le news su Star Trek Discovery e sulle vostre serie TV Preferite.

COMMENTI