Shago: Sconfigge il tumore e pubblica “Frivolezze” | VIDEO

Ottobre 25, 2018 di Enzo Bellini

Shago

Shago, dopo anni di attesa, pubblica “Frivolezze” . La canzone è la rivincita dopo il tumore che, nonostante sconfitto, gli ha paralizzato mezza faccia.
Shago, il cui vero nome è Roberto Valenza, ha partecipato all’ottava edizione di X-Factor. Dopo la partecipazione al talent si ritirò per anni dal panorama musicale, poiché gli fu diagnosticato un tumore al cervello che, nonostante sia stato sconfitto, ha paralizzato mezza faccia di Shago.
Nonostante le conseguenza avute, Shago non si è mai arreso e la sua passione per la musica è sempre rimasta, per questo decide di pubblicare il nuovo singolo, “Frivolezze“.
Frivolezze” è una sorta di rivincita per il cantante Shago, un brano molto atteso dai fan.

Shago – Frivolezze | Video ufficiale


Frivolezze” di Shago racconta la vita dell’artista, la sua storia e il non arrendersi.
“Frivolezze” è l’urlo del combattente ferito che torna a vivere… è la mia storia, le mie cicatrici”, dichiara Shago.
Frivolezze – Shago | TESTO
Ehi,ho bisogno di frivolezze anch’io
perché non posso vivere solo di dolore sai
e quando io mi sentirò meno sporco
ritornerò da te anche se non vorrai
ma quanto,quanto è dura la vita
di chi ne ha già vissuta una
e non ha avuto la fortuna
ma quanto, quanto è dura la vita
di chi ne ha già vissuta una
e non ha avuto la fortuna
di non avere guai
In questo buio pesto
non vedo più me stesso
ho bisogno di fermarmi
senza sogni e senza drammi
ehi,ho bisogno di carezze anch’io
Perché non voglio vivere solo di dolore sai
e quando ti allontanerò dal mio mostro
vedrai che tornerai anche a sorridere
ma quanto, quanto è dura la vita
di chi ne ha già vissuta una
e non ha avuto la fortuna
ma quanto, quanto è dura la vita
di chi ne ha già vissuta una
e non ha avuto la fortuna
ma quanto, quanto è dura la vita
di chi ne ha già vissuta una
e non ha avuto la fortuna
ma quanto, quanto è dura la vita
di chi ne ha già vissuta una
e non ha avuto la fortuna
di non avere guai.

COMMENTI