martedì , 23 Luglio 2019
La Torre Nera, Jerome Flynn sarà il padre di Ronald

La Torre Nera, Jerome Flynn sarà il padre di Ronald

Durante il Napoli Comic Con l’attore Jerome Flynn ha parlato brevemente del nuovo ruolo che andrà ad interpretare ne “La Torre Nera”.

Amazon Prime è concentrato sulle sue prossime serie tv con cui cercheranno di consolidarsi nell’Olimpo delle serie originali dopo il grande successo di The Marvelous Mrs. Maisel. Una delle più attese è senza dubbio quella de “La Torre Nera”, le cui riprese dovrebbero svolgersi proprio a partire da questi giorni in Croazia.

Una delle certezze è che Jerome Flynn, amatissimo Sir Bronn delle Acque Nere in Game of Thrones sarà il padre del protagonista Roland ne “La Torre Nera”, come ha anche confermato durante la sua partecipazione al Napoli Comic Con:

E’ un personaggio diverso da quello di Bron, che è un solitario, questo invece ha una famiglia strutturata e di lignaggio reale. Non sono il personaggio principale, ma ne interpreto il padre. Mi hanno chiesto cosa volessi essere e pensavo di avere un cowboy dentro di me, e questo ci va molto vicino. Steven è il signore di Gilead che prova a tenere insieme la propria corte. Una bella parte all’interno del lungo viaggio di Roland e della sua dinastia all’interno di un’atmosfera distopica. Tra lui e Bronn ci sono molte differenze, innanzitutto nel tema della ricerca della felicità. Uno proviene da una famiglia reale, mentre l’altro vede la nobiltà come punto di arrivo, e forse si sentirà deluso.

la torre nera serie amazon 1024x576

L’attore interpreterà quindi il sovrano e affiancherà i già annunciati Jasper Pääkkönen (l’Uomo in Nero) e Sam Strike (Roland Deschain). L’adattamento televisivo de “La Torre Nera” in 13 episodi si discosterà dal film e sarà più fedele alla saga letteraria di Stephen King.

About Thomas Cardinali

Check Also

The Marvelous Mrs Maisel

The Marvelous Mrs Maisel: alcuni dettagli sulla terza stagione

Tony Shalhoub parla della terza stagione di The Marvelous Mrs Maisel e di come le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *