sabato , 17 Agosto 2019
Ellen Pompeo e il canale A&E: “Patetici produttori, mandate in onda Grey’s Anatomy”

Ellen Pompeo e il canale A&E: “Patetici produttori, mandate in onda Grey’s Anatomy”

Ellen Pompeo, che da 13 anni veste i panni di Meredith Grey in “Grey’s Anatomy“, ha intrapreso una dura lotta contro il canale A&E e ha chiesto agli spettatori di boicottare il documentario sulle famiglie del Ku Klux Klan.

L’attrice protagonista dello show di Shonda Rhimes, attraverso un botta e risposta sul suo profilo Twitter, sta invitando il pubblico a boicottare l’intera programmazione della A&E. Ellen Pompeo chiede a gran voce di non seguire il documentario, diviso in otto parti, che andrà in onda il 10 gennaio e che mostrerà le storie di quattro famiglie del Ku Klux Klan e di quei membri che hanno cercato di allontanarsi dalla setta.

Vergognati A&E” scrive Ellen Pompeo su Twitter. “Ehi, ho un’idea, perché non decidiamo tutti di non guardare mai più nulla su A&E? Chi è con me?” continua l’attrice definendo i dirigenti della A&Edisperati” e “patetici” poiché manderebbero in tv qualsiasi programma pur di far aumentare gli ascolti. L’attrice ha poi invitato la rete a mandare in onda gli episodi di “Grey’s Anatomy” che sono più intelligenti e mostrano molta più compassione.

Ellen Pompeo è poi andata avanti per alcune ore attraverso un botta e risposta con gli spettatori, alcuni dei quali hanno parlato del programma come di un semplice documentario che andrà in onda e che non vuole “glorificare” il Kkk. Ma l’attrice ha proseguito mostrando la sua rabbia e indignazione verso certi programmi e un tipo di televisione.

About Gabriella Monaco

Check Also

grey's anatomy

Grey’s Anatomy, James Pickens Jr.: “La 16esima stagione metterà tutti alla prova”

James Pickens Jr. parla del futuro di Webber al Grey Sloan dopo quanto accaduto al termine della 15esima stagione di Grey's Anatomy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *