venerdì , 23 Agosto 2019
Catch-22: Giancarlo Giannini si unisce al cast della miniserie Hulu

Catch-22: Giancarlo Giannini si unisce al cast della miniserie Hulu

La serie TV Catch-22 si arricchisce di un nome importante del nostro cinema italiano: Giancarlo Giannini infatti, si unirà a George Clooney e Hugh Laurie nella nuova produzione Hulu.

Ambientato in Italia durante la seconda guerra mondiale, Catch-22 racconterà in modo ironico e grottesco la vita di un campo di aviazione nel quale il pilota di bombardieri Yossarian (Christopher Abbott) cerca ogni espediente possibile per evitare di essere costretto a stressanti missioni di bombardamento. L’uomo così ci accompagna all’interno di un mondo fatto di personaggi abbastanza bizzarri a partire da ufficiali come Cathcart (Kyle Chandler), Il maggiore De Coverley (Hugh Laurie) o Scheisskopf (George Clooney).

catch224
Giancarlo Giannini nel cast di Catch-22.

Giancarlo Giannini, sempre molto richiesto per importanti produzioni internazionali come James Bond, interpreterà in Catch-22, Marcello, un tenutario di bordello avanti con gli anni ma ancora in grado di tenere testa ai giovani soldati americani impulsivi.

catch225 e1526974912732
George Clooney.

Marcello (Giancarlo Giannini), si divertirà a mettere i soldati davanti alle proprie debolezze, al valore del loro patriottismo e della visione del mondo intorno a loro, nel pieno di una guerra spietata e sanguinosa.

Giancarlo Giannini, candidato all’Oscar per “Pasqualino Settebellezze“, vincitore di 5 David di Donatello come attore protagonista e 5 Nastri D’argento, porta un tocco di classe tutto italiano al cast di Catch-22, già ricco di star.

Catch-22, la produzione Hulu in 6 episodi, con l’aggiunta di Giancarlo Giannini,  può contare su un cast di grande rilevanza e si candida ad essere una delle miniserie più attese delle prossima stagione.

About Michele Li Noce

Check Also

Skam Italia

Skam Italia: Ecco i motivi per cui non merita la cancellazione

Skam Italia è stato cancellato, ecco i motivi per cui invece dovrebbe proseguire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *