domenica , 25 Agosto 2019
Ecco perché Buffy è ancora oggi una serie tv rivoluzionaria

Ecco perché Buffy è ancora oggi una serie tv rivoluzionaria

Quest’estate sono andate in onda su Spike Tv le sette stagioni di Buffy The Vampire Slayer, ecco cosa abbiamo imparato dall’ennesimo rewatch della serie 

È passato ormai un bel po’ dalla sua prima messa in onda ma ad oggi, Buffy risulta ancora una serie tv moderna e al passo coi tempi. Creata dalla mente brillante di Joss Whedon, la storia è incentrata su una ragazza che ha il compito di sterminare le forze del male.

Nel Buffyverse, i mostri sono reali però allo stesso tempo vengono usati come metafora. Non solo infatti i nemici da sconfiggere diventano sempre più forti man mano che il tempo passa; la cacciatrice deve lottare contro i vampiri ma anche contro i demoni interiori come il rapporto conflittuale con i suoi genitori, la paura per il futuro e così via. BTVS, dunque, non è semplicemente un horror-teen drama ma è qualcosa di più.

Buffy TVS | Non un semplice horror-teen drama

Si parte dall’avventura liceale dei tre personaggi principali per arrivare ad affrontare temi importanti come l’accettazione di se stessi – anche attraverso la prima relazione LGBT della serialità – e le responsabilità della vita. Tra un villain e l’altro, è incredibile il percorso di crescita che intraprendono i giovani protagonisti, guidati dall’indispensabile figura paterna che diviene per loro il signor Giles (Anthony Stewart Head). L’acuto osservatore è un porto sicuro per Willow (Alyson Hannigan), Xander (Nicholas Brendon) e Buffy (Sarah Michelle Gellar) che da lui vengono guidati e che con lui crescono e si trasformano. Basti pensare alla timida nerd che diventa una strega potente (anche troppo) o a chi, anche senza poteri, resta il cuore pulsante del gruppo.

E poi c’è lei, la prescelta, la cui forza di reggere sempre il peso del mondo sulle spalle non è solo fisica ma è anche e soprattutto emotiva. Buffy ci ha insegnato che il coraggio è fondamentale, ci ha insegnato il fardello necessario della paura e della solitudine e ci ha dato tante lezioni di femminismo che servono ancora oggi. L’apparente svampita con i capelli biondi e i vestiti alla moda, infatti, si è rivelata il perfetto modello da seguire abbattendo gli stereotipi come se fossero demoni e ribaltando le false credenze sul (non) potere della donna nella società.

Ecco perché Buffy è ancora oggi una serie tv rivoluzionaria | Continua a pagina 2!

About Gaia Giovannone

"Mi sento vivo solo se sfilo la stilo e scrivo"

Check Also

Angel

Angel, David Boreanaz: “Potrebbe esserci qualche novità in arrivo”

Si avvicina un importante anniversario per "Angel".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *