Sanremo 2019, Fabio Rovazzi: Show sul palco, futuro da conduttore?

Febbraio 8, 2019 di Thomas Cardinali

Fabio Rovazzi dopo l’esperienza da conduttore per Sanremo Giovani torna all’Ariston e dimostra di starci benissimo, applausi per lui.

Fabio Rovazzi era attesissimo sul palco dell’Ariston di Sanremo per il suo show da ospite sul palco in cui aveva condotto la prima edizione di . C’era tanta attesa per capire cosa avrebbe regalato, ma è stato se stesso e lo ha fatto bene divertendo gli spettatori. All’inizio scherza sul palco: “Ho scritto un pezzo per Sanremo ma mi sono cagato addosso”, ma poi parte col suo repertorio.

Parte il pezzo “Andiamo a Comandare” ed esplode di riferimento la sala stampa. Fabio Rovazzi alla fine si esibisce senza direttore d’orchestra e prende in giro chi si fa i selfie con un divertente monologo in cui ripete il celebre duetto “Volare”, in cui canta la collaborazione di Gianni Morandi.

Poi arriva Claudio Bisio che invita il maestro Filardo a dirigere l’orchestra per l’ultimo pezzo di Rovazzi con “Faccio quello che voglio”. Tutti cantano e saltano, poi applaudono quando Rovazzi ricorda il padre e viene salutato da Claudio Baglioni. Sul palco dell’Ariston ci sta benissimo e una co conduzione non è utopia.

Continuate a seguirci su Talky Life e Talky Music direttamente da Sanremo!

COMMENTI