Prince: celebrazioni per l’anniversario della morte

Novembre 30, 2016 di Francesco Arcudi

Quattro giorni a Paisley Park per celebrare il primo anniversario della morte dell’artista
Un grande festival con quattro giorni di musica insieme con i tanti musicisti che hanno collaborato con lui. È quanto sta organizzando la famiglia di Prince per celebrarlo a un anno della sua tragica e prematura scomparsa avvenuta lo scorso 21 aprile. Il festival chiamato appunto “Celebration 2017” si terrà dal 20 al 23 aprile 2017 a Paisley Park in Minnesota, la casa-studio del genio di Minneapolis, già trasformata in museo.  È già stata confermata la partecipazione dei The Revolution, la band storica con cui firmò il suo più grande successo “Purple rain”, di Morris Day & the Time, dei New Power Generation, di Liv Warfield & Shelby J. e delle 3rd Eye Girl, la band femminile con cui si esibiva negli ultimi tempi, ma altri nomi (per esempio Sheila E. che ha lungo ha collaborato con Prince) saranno annunciati a breve, fa sapere la fondazione che gestisce il patrimonio dell’artista.
LOS ANGELES, CA - MAY 24:  Musician Prince performs onstage during the American Idol Season 5 Finale on May 24, 2006 at the Kodak Theatre in Hollywood, California.  (Photo by Vince Bucci/Getty Images)

“Mettere insieme musicisti, creativi, ospiti speciali e amici che hanno lavorato fianco a fianco con Prince e lo conoscevano al meglio – dice il comunicato delle fondazione che annuncia il Festival -, permetterà di realizzare quattro giorni di musica dal vivo, panel di confronto e presentazioni dell’enorme talento di Prince, della sua influenza e importanza come compositore, musicista, produttore, performer dal vivo e regista”.

Nel frattempo è uscita in tutto il mondo la raccolta Prince4Ever (ve ne avevamo parlato qui), doppio CD con l’inedito “Moonbeam Levels”.
a1mm2m50ul-_sl1500_

COMMENTI