Netflix: Carrie-Anne Moss racconta le serie Marvel

Agosto 12, 2016 di Manuel Lai

L’attrice di Jessica Jones Carrie-Anne Moss ha raccontato la sua esperienza nel mondo delle serie Marvel-Netflix.
Ci sono attori, nell’Universo televisivo Marvel-Netflix, che hanno la fortuna di potersi muovere con i loro personaggi tra una serie e l’altra. Una di queste è sicuramente Carrie-Anne Moss, l’avvocato Jeri Hogarth in Jessica Jones che, dopo aver partecipato a Daredevil, si prepara a comparire anche in “Iron Fist”. In attesa della seconda stagione della serie con Krysten Ritter, l’attrice di Matrix si è detta molto fortunata di poter osservare da una posizione privilegiata questo universo seriale che troverà il suo apice nel 2017 con “The Defenders”. In una recente intervista a IGN ha raccontato la sua esperienza e le sue sensazioni sulle serie che arriveranno nei prossimi anni e su come le differenze possano essere valore aggiunto per la buona riuscita del progetto complessivo.

“Ad Iron Fist stanno trovando la loro strada e io sto guardando cosa succede, è interessante perché io non sono un regular. Mi piace perché tutti loro sono showrunner differenti e sono tutti molto creativi. É davvero una qualità altissima. É interessante vedere le energie di ognuno di loro. Ogni serie ha il suo tono e le sue differenze e vederle è molto interessante”.


I progetti del connubio Marvel-Netflix sono ad oggi in pieno sviluppo. Luke Cage arriverà il 30 settembre, mentre il 2017 sarà l’anno di Iron Fist e dell’attesissimo “The Defenders”. Per la seconda stagione di Jessica Jones ci sarà invece da attendere ancora.

“Non vedo l’ora di vedere cosa sta facendo Melissa (Rosenberg, creatrice della serie n.d.r.). non vedo l’ora di vedere lo script, le storie sono così buone”.

COMMENTI