venerdì , 19 Luglio 2019
Rockets: Il ritorno sulla terra con “Kids From Mars”

Rockets: Il ritorno sulla terra con “Kids From Mars”

Rockets tornano con il nuovo singolo che anticipa l’album “Wonderland”. Si intitola “Kids From Mars”.

I Rockets sono pronti per tornare sulla terra con un nuovo album spaziale! Da martedì 7 maggio sarà disponibile in radio e in digitale “Kids from Mars“, il singolo che anticipa il nuovo album dal titolo Wonderland” (Label Rocktronic Music /Azzurra Music), in uscita il 24 maggio e attualmente disponibile in pre-order in versione autografata sul sito www.azzurramusic.it.

Nel singolo dei Rockets, i protagonisti sono bambini che arrivano sulla Terra direttamente dal Pianeta Marte con un importante messaggio di pace per l’umanità. I piccoli marziani custodiscono il segreto per salvare il mondo e riportare la purezza di un tempo. La cover del singolo è stata disegnata da Leonardo Festa e Francesca Pastore.

Il brano lancia un semplice messaggio: “Siamo i bambini venuti da Marte per portare la pace sulla Terra.” – spiega il leader dei Rockets –  “Un messaggio sicuramente semplice ma con un forte significato. Il colore predominante del nuovo album non a caso è il violetto. Migliaia di anni fa, il nostro pianeta aveva un aspetto violaceo dovuto all’esistenza di batteri e microorganismi acidi che intervenivano sul processo della fotosintesi clorofilliana, facendo assumere alla vegetazione una pigmentazione viola. Era un pianeta puro e sano. Sogno un pianeta così ripulito. I bambini saranno la salvezza del pianeta, almeno è così che vediamo le cose. Il futuro è qui: diamo spazio e fiducia ai bambini”.

About Enzo Bellini

Enzo Bellini, classe 1998. Appassionato della musica a 360°, ambisco a diventare critico musicale, oltre che giornalista.

Check Also

Paolo Meneguzzi

Paolo Meneguzzi: Che fine ha fatto l’idolo degli anni 2000?

Paolo Meneguzzi, icona indiscussa della musica italiana degli anni 2000, è sparito da diversi anni. Che fine ha fatto? Inoltre ha annunciato il nuovo singolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *