martedì , 18 Giugno 2019
Avicii: La famiglia fonda un’associazione contro i suicidi

Avicii: La famiglia fonda un’associazione contro i suicidi

La fondazione è intitolata Tim Bergling Foundation, vero nome di Avicii, suicidatosi un anno fa.

La morte di Avicii lo scorso 20 aprile ha sconvolto l’intero mondo della musica house. Uno dei suoi più giovani, talentuosi e promettenti esponenti ha scelto di suicidarsi. Colpa, probabilmente, del troppo stress e dell’abuso di alcol, che sono incredibilmente diffusi nel mondo dei deejay.

Non a caso lo stesso Tim Bergling aveva deciso di ritirarsi dalle scene nel 2016 e limitarsi alla produzione, evidentemente prosciugato da serate ed eventi. E proprio nei primi mesi del 2018 era stato girato il documentario “Avicii: True Stories”, che raccontava la sua ascesa e la decisione di ritirarsi per poter recuperare la propria serenità.

A quanto pare non era stato sufficiente: il 20 aprile 2018 la sua agente, Diana Baron, ne ha annunciato la scomparsa. Aveva solo 28 anni. Solo un mese dopo è stata rivelata la causa: suicidio tramite taglio delle vene ai polsi con un coccio di bottiglia.

La nascita della Tim Bergling Foundation

avicii

Il Dj aveva dimostrato grande solidarietà per varie iniziative benefiche, tra le quali cambiamenti climatici,, la lotta all’AIDS, l’ecosostenibilità e la fame nel mondo. Per continuare queste battaglie la famiglia ha deciso di creare una fondazione con il suo nome:

Tim voleva fare la differenza. Creare una fondazione con il suo nome è il nostro modo per onorare la sua memoria e continuare ad agire nel suo spirito”.

Il nome della fondazione, Tim Bergling Foundation, richiama quello reale di Avicii. E come è normale aspettarsi, le prime campagne avranno come argomento il benessere psicologico e la prevenzione del suicidio. Solo in un secondo momento continuerà le battaglie che lo stesso Avicii sosteneva, e il campo di azione non sarà solo la Svezia, ma il mondo intero.

About Riccardo Ruzzafante

Salve, sono Riccardo. Fin dall'infanzia ho due grandi passioni, ovvero la storia e la musica. Il mio più grande desiderio è di rendere entrambe una professione, e trasmettere la curiosità nei loro confronti a chi mi ascolta e legge.

Check Also

c_22_news_7412_upifotoapertura 310x165

Tiziano Ferro: annunciata la data dell’incontro del fan club

Con Buona (Cattiva) sorte Tiziano Ferro è tornato sulla scena della musica italiana, aprendo la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *