martedì , 18 Giugno 2019
Féfe: “Non escludo la strada dei talent” | INTERVISTA

Féfe: “Non escludo la strada dei talent” | INTERVISTA

Féfe è stata intervistata da noi di Talky Music in merito al suo nuovo singolo, “Corpo, anima e mente”.

Si intitola “Corpo, Anima e Mente” il nuovo singolo di Féfe, all’anagrafe Federica Sartori. Terzo inedito del suo progetto discografico, nonostante la sua giovane età dimostra una grande capacità introspettiva.

Per riuscire ad esprimere il dissidio interiore questo brano, prodotto da Tony Pujia e arrangiato da Matteo Costanzo, Féfe si arricchisce di sonorità spiccatamente elettroniche e di un uso particolare delle voci. “Sono arrivata esattamente a trasmettere il messaggio e l’idea che avevo in testa.” – spiega Féfe – “Sono sensazioni intense: per me sono corpo, anima e mente.”

Féfe – Anima, corpo e mente

Nel videoclip, realizzato da collectivE, la cantautrice trasporta un carretto pieno di oggetti, che rappresentano il peso di un passato fatto di sensazioni opprimenti e soffocanti. Simbolicamente se ne riesce a liberare scavando una buca e sotterrandoli uno a uno: grazie a questo momento catartico, Féfe riesce a riconciliarsi con se stessa e a lasciar andare ciò che è stato.  

Féfe – “Non escludo la strada dei talent” | INTERVISTA

1 Ciao Féfe, nonostante la tua giovane età i tuoi testi sono molto introspettivi. Il tuo è un genere che non segue la moda del momento, ma nonostante ciò ottieni diversi consensi. Qual è il tuo segreto?
Non ho nessun segreto, lo assicuro. Non prendo in considerazione la moda proprio come concetto, non credo né che vada seguita né che non vada seguita. Semplicemente mi affido a fare quello che mi piace, quello in cui mi trovo, perciò la soddisfazione per me è massima. So di essere completamente sincera con me e con il mondo. I testi introspettivi nascono in maniera totalmente naturale e credo che anche una canzone più “allegra”  dovrebbe avere alla base un significato più profondo.

2 E’ uscito da poco più di un mese “Anima, corpo e mente”, il tuo nuovo singolo. Ma quali dei tre pensi sia fondamentale nella vita e perché?
Questa è una bellissima domanda. Forse mi sento rappresentata maggiormente dal concetto di “anima”, perché in sé racchiude i valori e le caratteristiche più intime che definiscono una persona e la rendono ciò che è. E senza anima forse non saremmo veri. Dal punto di vista generale però penso che le tre cose cooperino insieme, trainandosi l’una con l’altra in modo che tutto sia armonioso. 

Nel videoclip riesci a liberarti del passato scavando una buca e inserendo gli oggetti del carretto, in questo modo riesci a far pace con te stessa. Ma pensi che anche nella realtà sia così semplice?
No, non penso che sia così semplice, ma può esserne una metafora. Non penso che sia giusto buttare via le cose del passato o fingere che esse non esistano. Accettare le nostre parti più vulnerabili ci toglie forse un senso di responsabilità, e questo potrebbe permetterci di essere più noi stessi. Toglierle dal carretto quindi è un modo per prendere atto dell’esistenza di queste cose, che il loro posto è quello e che non devi più preoccupartene. Faranno sempre parte di te rendendoti chi sei, ma non devono essere un peso soffocante.

Al giorno d’oggi i talent sono molto importanti per emergere. Ci sarà la possibilità di vederti nel grande schermo?
So che i talent sembrano essere una grande vetrina per emergere, ma c’è un mondo molto grande dietro ad essi in cui bisogna immergersi nel momento che si intraprende un’esperienza di questo tipo.Non escludo questa strada a priori, penso sia una buona opportunità, semplicemente è una cosa che va fatta nel momento giusto e all’occasione giusta. 

About Enzo Bellini

Enzo Bellini, classe 1998. Appassionato della musica a 360°, ambisco a diventare critico musicale, oltre che giornalista.

Check Also

j57c2809 310x165

Antonio Maggio a Talky!: ‘Il maleducato fa da ponte tra il passato e il futuro. Ora voglio far conoscere il mio lato più intimo’

Antonio Maggio torna, a due anni dalla pubblicazione del suo ultimo lavoro Amore pop, con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *