Muore Cino Tortorella, storico mattatore della tv per bambini: inventò lo Zecchino d’Oro

Marzo 23, 2017 di albertodelforno

Si è spento a Milano Cino Tortorella; a giugno avrebbe compiuto 90 anni.
È notizia di pochi minuti fa quella della scomparsa di Cino Tortorella, conduttore e autore televisivo celebre per aver portato in auge il genere della tv per bambini. Per quasi mezzo secolo al timone dello Zecchino d’Oro, Tortorella era celebre per le sue scenette nei panni del Mago Zurlì, oltre che per la collaborazione con importanti settimanali per ragazzi.

Cino Tortorella e i bambini dello Zecchino d’Oro.

Nato a Ventimiglia nel 1927, crebbe con la madre Lucia, avendo perso il padre prima ancora della sua nascita. Dopo l’abbandono degli studi legali svolse il servizio militare, per poi intraprendere la carriera teatrale, che lo terrà occupato per il resto della vita. In teatro nacque Zurlì, ben presto esportato alla televisione in concomitanza con la nascita dello Zecchino d’Oro. Tortorella condurrà la trasmissione da lui stesso ideata dal 1959 al 2008, entrando nel Guinnes dei Primati per aver presentato lo stesso show più a lungo di chiunque altro al mondo.

COMMENTI