martedì , 20 Agosto 2019
Star Wars: una nuova petizione vede lontani gli sceneggiatori di Game of Thrones per la nuova trilogia
(Left to right( Chewbacca (Joonas Suotamo), BB-8, D-O, Rey (Daisy Ridley), Poe Dameron (Oscar Isaac) and Finn (John Boyega) in STAR WARS: THE RISE OF SKYWALKER

Star Wars: una nuova petizione vede lontani gli sceneggiatori di Game of Thrones per la nuova trilogia

I fan lanciano una nuova petizione per cercare di tenere lontani gli sceneggiatori di Game of Thrones dalla prossima trilogia di Star Wars.

Mancano ancora un paio di mesi per scoprire come si concluderà quest’ultima trilogia di Guerre Stellari (con il prossimo “Star Wars: The Rise of Skywalker”) e dire addio alla saga degli Skywalker. La Disney ha già annunciato il prossimo calendario che vede film fino al 2027. Da questo, sappiamo che i nuovi capitoli della trilogia usciranno a partire dal 2022. In seguito è stato annunciato che la nuova trilogia sarà scritta dagli sceneggiatori di “Game of Thrones”. Ma alla fine della serie, i fan (inizialmente entusiasti) hanno cambiato totalmente opinione e, come di consuetudine, si stanno muovendo attraverso il web.

“Star Wars: The Rise of Skywalker”

I fan, infatti, non solo hanno lanciato una petizione per cercare di far fare totalmente l’ottava stagione ma, adesso, hanno lanciato una nuova petizione. Quest’ultima porta il titolo di “Keep Game of Thrones writers away from Star Wars!” ( Tenete gli sceneggiatori di Game of Thrones lontani da Star Wars!). Come si può intuire dal titolo, la petizione, lanciata su change.org ha lo scopo di non fare avvicinare gli sceneggiatori dell’ottava stagione di Game of Thrones, all’universo di Star Wars. La paura è proprio quella di rovinare la nuova trilogia di Star Wars che prenderà piede nel 2022. La petizione ha già raggiunto le 15.818 firme e continua a crescere. Di seguito trovate la descrizione della petizione per salvaguardare Star Wars:

“Mettere gli sceneggiatori di Game of Thrones (David Benioff e DB Weiss) a capo di Star Wars non è solo una decisione controversa, ma un errore, semplice e chiaro. 
L’intera stagione dello show HBO, che si concluderà la prossima settimana, ha testato i fan con colpi di scena impopolari, illogici, di immersione e di sviluppo del personaggio. 
Vedere come questi sceneggiatori abbiano gestito il più popolare show televisivo di una generazione e vedere come i fan abbiano reagito non dovrebbe essere ricompensato dando loro uno dei franchise più famosi al mondo! 
È nell’interesse della società rimuovere David Benioff e DB Weiss come sceneggiatori nel loro prossimo film. 
Gli scrittori hanno una stampella per i dispositivi della trama e storie affrettate, con enfasi sulla narrazione e desiderosi di lasciare i progetti incompleti quando ne hanno altri all’orizzonte. 
Il loro rispetto della tradizione non li rende adatti a questo progetto.”

E continua con:

“L’ultimo episodio di Game of Thrones ha ottenuto recensioni positive da un minimo record del 46% dei critici, secondo Rotten Tomatoes. 
In effetti, ogni episodio in questa stagione ha ricevuto recensioni peggiori rispetto a quello precedente. 
Questo accadrà ad ogni puntata di Star Wars che toccherà! 
Salva il franchising dall’essere completamente rovinato, per favore! 
Ho visto una petizione intitolata “Remake Game of Thrones Stagione 8 con scrittori competenti”. Ma dovresti sapere che non è una possibilità! 
Quel che è una possibilità è impedire ad un grande franchise di essere sepolto dagli stessi scrittori che hanno causato la prima petizione a diventare virale. 
Ci sono un sacco di scrittori e produttori di talento fedeli al franchise che farebbero un lavoro migliore nell’universo di Star Wars.”

Star Wars

Ovviamente molte voci stanno girando e non sappiamo se la Disney risponderà ai fan o continuerà per la propria strada con la nuova trilogia di Star Wars.

E voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con coloro che hanno lanciato la petizione per cercare di “salvare” Star Wars? Fatecelo sapere nei commenti.

About Gianluca Bova

Studente di Scienze e tecniche psicologiche di 20 anni. Adoro vedere tutto ciò che c'è oltre una persona. Inoltre, adoro tutto ciò che è legato al mondo dei cinecomic.

Guarda anche

Peter Fonda

Peter Fonda: addio al leggendario Easy Rider, le reazioni sul web

Peter Fonda, scompare all’età di 79 anni, dopo una lunga malattia dovuta ad un cancro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *