domenica , 18 Agosto 2019
Suicide Squad – Recensione: La rivoluzione dell’universo DC, Harley Quinn è il vero Joker

Suicide Squad – Recensione: La rivoluzione dell’universo DC, Harley Quinn è il vero Joker

 

Suicide Squad è stato molto criticato in America, ma è davvero un film rivoluzionario per l’universo DC con musiche da urlo. La recensione in anteprima!

L’attesa per “Suicide Squad” (ieri la diretta streaming on line) è stata probabilmente molto più alta di quella per “Batman v Superman”, nonostante quest’ultimo abbia presentato al mondo il nuovo Batman. L’uomo pipistrello di Ben Affleck era molto atteso anche nella nuova pellicola della DC, ma in realtà ha avuto delle brevissime apparizione nella parte iniziale volta ad illustrare la storia dei componenti della squadra di cattivi più pazza dei fumetti. Questo è forse il primo grande errore del regista David Ayer perché ha messo tantissima carne al fuoco rischiando di bruciare tutto e non riuscendoci per poco, perché alla fine la vera svolta narrativa nell’universo DC è proprio in questo film. Fresco, dal ritmo incessante e con una colonna sonora pazzesca che può far concorrenza a quella de “I Guardiani della Galassia” ed il paragone con il film Marvel non è casuale. La DC ha scelto di fare la guerra al colosso del gruppo Disney sfumando i contorni cupi che hanno da sempre caratterizzato il suo universo ed abbracciando le battute e lo spirito classico dei rivali.

Il poster di Suicide Squad

Il film non è su un solo eroe, ma come era prevedibile è un’opera corale. Il casting ci è sembrato azzeccato, anche perché i veri mattatori sono Harley Quinn e Deadshot. Specie Margot Robbie è andata oltre ogni aspettativa e può essere considerata il vero Joker del film, nonostante la bella mini prova di Jared Leto. Non vuole essere una critica nei confronti dell’attore premio Oscar, ma incentrare un’intera campagna di marketing su un personaggio, regalargli le copertine con le cover speciali e poi farlo comparire per 20/25’ è stato irritante per molti fan. L’irritazione è salita perché Jared Leto ci ha regalato un assaggio di un Joker totalmente diverso da quello di Heath Ledger caratterizzato in modo stupendo dal suo talento. Starà al gusto dei fan scegliere uno dei due, o magari apprezzarne le varie sfumature amandoli entrambi, ma per il momento l’unico pensiero è chiedere a gran voce uno spin-off con lui e Harley Quinn. Ecco questa è la grave colpa della DC, non rendendosi conto che la Marvel ha lavorato agli Avenger con tantissimi film di preparazione in un piano iniziato quasi 10 anni fa.

Un altro difetto della DC è la troppa generosità nei trailer. I fan con un senso dell’umorismo più difficile da soddisfare potrebbero aver trovato irritante che gran parte delle gag erano già state dette nei trailer, tranne Capitan Boomerang che è stata una piacevole sorpresa. Ci sono stati anche dei membri abbastanza inutili nella squadra, su tutti  Killer Croc (che ha ricordato molto La Cosa dei fantastici 4). Gli applausi sono anche per Viola Davis, che riesce a rendere cattiva e, come direbbe Will Smith, un vero gangster la sua Amanda Waller. La vera delusione è Cara Delevigne (vincitrice ai Teen Choice Awards) e la sua Incantatrice ed anche maggiore spazio poteva essere dato ad El Diablo di Jay Courtney, personaggio davvero interessante. I tagli continui al montaggio, quasi da trailer, e la ricerca ossessiva del flashback aiutano a dare momenti di pausa dal ritmo alto della pellicola, ma creano alla fine un prodotto molto confusionario che rischia di non piacere alla grande maggioranza dei fan. In chiusura “Suicide Squad” (che sarà al cinema dal prossimo 13 agosto) è il film rivoluzionario che ci aspettavamo, ma con delle assenze come quella del Joker che sono destinate a far discutere per molto tempo. Un consiglio, restate seduti anche dopo i titoli di coda perché la DC anche in questo ha riproposto lo stile Marvel.

Vi lasciamo alle immagini ufficiali del film:

[slideshow_deploy id=’194′]

About Thomas Cardinali

Guarda anche

073d3dea 4354 4e0c a9a9 dcedf0c7a46d 310x165

Warner Bros presenta le uscite, impressiona il “Joker” di Phoenix

Durante Cinè – Giornate professionali a Riccione ieri è stata la volta della a Warner …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *