Morgan Freeman: Nuovo comunicato dell’attore “Sono devastato”

Maggio 26, 2018 di Thomas Cardinali

Morgan Freeman ha rilasciato un nuovo comunicato stampa per ribadire come si senta devastato dopo le accuse di molestie e di come non abbia mai offerto sesso per motivi lavorativi.
Morgan Freeman torna a parlare dopo la bufera dello scandalo sessuale che si è abbattuta su di lui. L’attore è stato accusato di molestie sessuali da otto donne e ha già perso il contratto di sponsorizzazione con la VISA, mentre i SAG stanno valutando una sua eventuale espulsione.

Ora l’attore, che già si era immediatamente scusato, come riporta Deadline ha chiesto nuovamente scusa spiegando di sentirsi devastato per la macchia che questa vicenda potrebbe lasciare sulla sua carriera:

Sono sconvolto dal fatto che i miei 80 anni di vita rischiano di essere cancellati, in un batter d’occhio, dai resoconti dei media di giovedì. Tutte le vittime di aggressioni e molestie meritano di essere ascoltate. E abbiamo bisogno di ascoltarle. Ma non è giusto equiparare gli orribili episodi di violenza sessuale con complimenti mal riposti e umorismo fuori luogo.
Ammetto di essere qualcuno che sente il bisogno di provare a far sentire le donne – e anche gli uomini – apprezzati e a proprio agio quando sono con me. Come parte di ciò, provavo spesso a scherzare e complimentarmi con le donne, in quello che pensavo fosse un modo spensierato e umoristico. Chiaramente non è accaduto sempre nel modo in cui intendevo. Ed è per questo che mi sono scusato giovedì e continuerò a scusarmi con chiunque possa sentirsi arrabbiato nei miei confronti, anche se ho agito involontariamente.
Ma ci tengo anche ad essere chiaro: non ho creato ambienti di lavoro non sicuri. Non ho aggredito alcuna donna. Non ho offerto lavoro o promozioni in cambio di sesso. Qualsiasi suggerimento che io abbia fatto o detto qualcosa di questo tipo è completamente falso”.

Ora le indagini continueranno e staremo a vedere cosa succederà per Morgan Freeman, l’ultimo grande nome dopo Harvey Weistein e Kevin Spacey ad essere finito nella morsa dello scandalo molestie. Ricordiamo che l’Academy per lo stesso motivo ha espulso Roman Polanski e Bill Cosby.

COMMENTI