Millie Bobby Brown di Stranger Things insieme al figlio di Beckham?

Marzo 20, 2019 di Eleonora Spadaro

Stranger things

Millie Bobby Brown e Romeo Beckham sarebbero una coppia. Secondo alcune indiscrezioni del Daily Mail  la star di Stranger Things e il figlio di David e Victoria Beckham stanno uscendo insieme. Quindici anni lei e 16 lui, sono coetanei e mamma Victoria sembra abbia già dato la sua approvazione. Sembra infatti che la Beckham sia una grande fan della serie tv dove la Brown interpreta Undici

I due ragazzi si erano incontrati già due anni fa durante un gala e all’attrice già era piaciuto, tanto che alla domanda di una giornalista su che cosa si aspettasse dal suo personaggio nella nuova serie, lei aveva risposto “qualcosa con Romeo Beckham”. 

Quindi sembra che dopo due anni di conoscenza ora facciano sul serio. Secondo alcune fonti del tabloid inglese i due sono tenerissimi e nonostante siano proprio agli inizi, sembrano molto uniti.

La Bobby Brown anche se molto giovane è già nota alla cronaca rosa per alcune sue storie d’amore. L’ultima la scorsa estate quando, finita la storia con Jacop Sartorius, dopo sette mesi, è tornata single. 

L’attrice di Stranger Things una delle più pagate al mondo

La sedicenne è una delle serie di Stranger Things, la Brown sarà anche nel film Godzilla II- King of the Monsters,  ma anche in Godzilla vs Kong e su The Things About Jellyfish.

Il figlio del calciatore e della ex ‘poshspice’ avrà quindi molto da fare se vorrà stare dietro ai ritmi della giovane attrice. Romeo non aveva mai avuto una storia d’amore ‘pubblica’ chissà che questa non sia l’occasione di uscire fuori anche per lui. Diverso invece per il fratello maggiore, Brooklyn Beckham di 20 anni, che dopo la relazione con Chloe Grace Moretz adesso si dichiara super innamorato della modella Hana Cross, che ironia del destino, è anche una delle più care amiche della Brown. 
Ora non resta che aspettare qualche foto ufficiale delle neo coppia, magari proprio insieme alla Cross e al fratello Beckham maggiore.

COMMENTI