Master of None: Aziz Ansari accusato di comportamento inappropriato da una fotografa

Gennaio 14, 2018 di Valentina Turci

Anche il protagonista di Master of None, l’attore Aziz Ansari ha ricevuto un’accusa di molestie da parte di una fotografa che per ora è rimasta nell’anonimato.
 
Aziz Ansari, protagonista della serie Netflix Master of None, è stato accusato di avere avuto un comportamento sessualmente inappropriato. Ad accusarlo è una fotografa 23enne che ha raccontato la sua storia al sito Babe.net, nell’articolo la donna usa il nome fittizio di Grace per rimanere nell’anonimato. Grace descrive il suo appuntamento con Aziz Ansari come “la peggiore notte della sua vita”. Secondo la donna, i due si sono conosciuti durante un after party degli Emmy Awards lo scorso anno e Aziz Ansari le avrebbe chiesto il suo numero per poi uscire in seguito per un appuntamento. Serata che secondo Grace è finita in un mare di lacrime.

Aziz Ansari

Sempre la fotografa, a testimonianza dell’accaduto, ha fornito foto della serata passata con Aziz Ansari. Dopo aver lasciato il ristorante i due si sarebbero recati nell’appartamento dell’attore dove la ragazza avrebbe consumato un rapporto orale con lui, nonostante non si sentisse a suo agio. In seguito Ansari l’avrebbe pressata nell’avere un rapporto completo che lei ha rifiutato per poi andare via.


La storia continua con una serie di messaggi che Grace e Aziz Ansari si sarebbero scambiati il giorno dopo. La donna spiega che il comportamento della sera precedente non è stato appropriato e di non essersi divertita affatto, descrivendo anche gli atti che non le sarebbero piaciuti facendo si che si sentisse violata. In questi messaggi ci sono anche le scuse dell’attore per il suo comportamento. Per ora non ci sono dichiarazioni da parte dell’accusato, che durante i Golden Globe ha indossato la spilla a sostegno dell’associazione Time’s Up a sostegno delle vittime di violenze sessuali.  Dopo i casi Harvey Weinstein e Kevin Spacey il mondo di Hollywood giornalmente iene sconvolto da dichiarazioni di accuse sessuali. Dalle accuse fatte all’attore James Franco fino ai fotografi Mario Testino e Bruce Weber. 

COMMENTI