Lino Guanciale: Evento a Napoli per gli amanti della lettura

Settembre 15, 2019 di Anna Chiara Delle Donne

Non solo televisione per Lino Guanciale, il 27 settembre appuntamento da non perdere a Napoli per un pomeriggio all’insegna della buona letteratura.

Lino Guanciale è da alcune settimane impegnato nella bella Napoli per le riprese della fiction “Il Commissario Ricciardi”, tratta dai romanzi dello scrittore di successo Maurizio de Giovanni. L’amato attore si prepara così a tornare in tv nei primi mesi del 2020. Inoltre, come è stato già annunciato lo scorso mese, in autunno tornerà a ricoprire i panni dell’affascinante Dottor Conforti nella terza stagione della serie tv “L’Allieva”, accanto ad Alessandra Mastronardi.

Insomma, il successo di Lino Guanciale è inarrestabile. Eppure, nonostante sia diviso tra un set e l’altro, Lino trova anche il tempo per dedicarsi all’arte e ad i suoi fan. Il 27 Settembre, l’artista sarà all’Accademia di Belle Arti di Napoli per raccontare al pubblico la sua passione per la lettura a partire da uno dei suoi libri preferiti, che i fan scopriranno proprio quel giorno. L’evento fissato per le ore 18:30 vedrà Lino Guanciale raccontare come e quanto la lettura ha segnato la sua formazione di attore e uomo.

Lino Guanciale, passione per Napoli e la lettura si uniscono

Lino Guanciale in un’intervista ai microfoni di TalkyMedia

Un bell’evento a Napoli per l’attore che sta vivendo appieno la città e la sua cultura, in una recente intervista infatti Lino Guanciale ha dichiarato:

Sono da poco a Napoli per cui mi sto immergendo completamente in essa. Ed è un’esperienza bellissima, di quelle che regalano solo le grandi città del Mediterraneo”

 

Per  prepararsi a questo personaggio tanto atteso tratto dai romanzi di de Giovanni, l’attore ha affermato:

Ho iniziato leggendo tutti i romanzi della saga che brillano per la scelta dei dettagli. Il contesto e l’elemento ghost, la Napoli che reagisce alla guerra, ma che si trova sull’orlo di una nuova, regalano spunti interessanti. Ho molti punti in comune con il commissario come una predisposizione alla riservatezza, il sentirmi spesso un po’ un alieno rispetto al contesto in cui mi trovo, la grande razionalità. Sono entrato nella quotidianità del personaggio, immergendomi nella brulicante vita piena di contraddizioni che anima il centro storico di Napoli”.

Per scoprire qualcosa di più sulla passione di Lino Guanciale per la lettura non perdete dunque l’appuntamento del prossimo 27 settembre a Napoli.

 

 

COMMENTI