mercoledì , 19 Giugno 2019
Sanremo 2019, Claudio Baglioni: “Sarò dirottatore artistico”

Sanremo 2019, Claudio Baglioni: “Sarò dirottatore artistico”

Oggi, mercoledì 9 gennaio 2019, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della nuova edizione del festival di Sanremo: ecco le dichiarazioni dei protagonisti.

Claudio Baglioni  su Sanremo 2019 ha affermato:

“Ci sono conferme attorno alla centralità della musica e delle parole. Le canzoni sono una musica da fanteria, un’arte povera, ma riescono dove altre cose non ce la fanno. Sono stelle fisse, pietre dure, come profumi e noi cerchiamo di salvaguardarle. La stella polare è la canzone in quanto espressione diretta. Ho riportato il Festival nella sua centralità nella passata edizione e quindi c’è la conferma di alcune piccole conquiste come la non eliminazione. Il Festival per me non è mai stato una trasmissione tv, ma un evento trasmesso. Il numero 69 ha richiamato, dopo facili giochetti, all’idea della simmetricità: se l’anno scorso portavamo l’immaginazione al Festival, quest’anno sarà l’armonia al Festival per sposare anche elementi molto lontani. Il 69 simboleggia anche yin e yang. In una prospettiva di musica pop vorrei spendere una buona parola: è una musica ancora in trasformazione, le altre musiche sono più elitarie, tendono a conservarsi. Quest’anno la scelta è caduta su 22 proposte che fotografano il nostra Paese. Creeremo una locomotiva per far si che Sanremo sia un proponente di musica. Sarò ‘Dirottatore artistico’ per portare Sanremo non dove si aspettano tutti, l’intenzione è di continuare sulla strada dell’anno passato, di dare continuità e di dimostrare che non è stata solo una botta di fortuna lo stellone che ci ha dato grandi risultati. Quest’anno ho voluto con me Fratello sole e sorella luna”.

sanremo 2019 1030x615
Conduttori Sanremo 2019

Claudio Bisio e Virginia Raffaele si sono accavallati ironicamente per prendere la parola e poi Bisio ha scherzato:

“Fratello sole e sorella luna ci sta, le differenze tra noi sono palesi. Non ho mai lavorato con Virginia, dovevamo fare Zelig anni fa. L’ho incontrata un giorno in cui era afona, aveva urlato tanto nei confronti di un uomo”

Virginia Raffaele poi ha replicato:

“Bisio è un mostro artisticamente parlando. Lo stimo da sempre, quando ero piccola lui già lavorava. Ringrazio Baglioni nonostante l’anno scorso l’avevo fatto passare per anziano. E l’anno scorso non lo era. Lavoreremo assieme per costruire delle simpaticissime situazioni. Il Festival è talmente importante che noi cercheremo di colorarlo ma saremo rispettosi nei confronti del concorso”

Inoltre si è detto che “Nelle intenzioni, il desiderio è fare gruppo. Abbiamo voglia di fare cose anche inedite insieme”, “avremo un palcoscenico straordinariamente grande”.

Poi Baglioni sugli ospiti di Sanremo 2019 ha affermato:

“Alcuni sono già sulla rampa di lancio: Andrea Bocelli con suo figlio Matteo, Giorgia, Elisa. Avremo almeno due ospiti cantanti a serata. Sui comici sono molto in imbarazzo, avendone già due non vorrei che Bisio e Raffaele si arrabbiassero”

Per ulteriori news su Sanremo 2019, segui le nostre pagine facebook:

Anticipazioni, gossip e news

Per non perderti i nostri articoli di Talky Life

About Veronica Serafini

Check Also

schermata 2019 06 19 alle 15.23

Il nostro capitale umano, Metis Di Meo racconta l’Italia che trova lavoro | Video

Presentato nella splendida cornice di Palazzo Ferrajoli "Il nostro capitale umano", ecco le nostre interviste alla produzione e alla conduttrice Metis Di Meo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *