giovedì , 22 Agosto 2019
Il Paradiso delle Signore 3: Anticipazioni 27 e 28 marzo 2019, Non ci sono ancora tracce di Riccardo

Il Paradiso delle Signore 3: Anticipazioni 27 e 28 marzo 2019, Non ci sono ancora tracce di Riccardo

Le prossime puntate de Il Paradiso delle Signore 3 saranno ancora incentrate sulla scomparsa di Riccardo e sul piano machiavellico organizzato da Luca.

L’appuntamento con Il Paradiso delle Signore 3 è dal lunedì al venerdì alle 15:40 su Rai Uno. Che cosa succederà nelle puntate in onda il 27 e il 28 marzo 2019. Ecco le principalianticipazioni.

Nell’episodio odierno dellasoap italiana, il cappotto sporco di sangue e di fango appartiene a Riccardo. Vittorio (Alessandro Tersigni) si sente in colpa e dopo aver chiesto perdono a Marta (Gloria Radulescu), crede di sapere dove possa trovarsi il giovane Guarnieri.

Nella puntata odierna della soap di Rai Uno, Spinelli spinge la Mandelli a convincere Adelaide ad informare le autorità della scomparsa di Riccardo, non ubbidendo gli ordini di Umberto.

Il Paradiso delle Signore 3 - Talkymedia
Riccardo

Ne Il Paradiso delle Signore 3 la scomparsa di Riccardo finisce sui giornali

Nella puntata n° 144 de Il Paradiso delle Signore 3, in onda il 28 marzo, Umberto (Roberto Farnesi) ha uno scontro con Adelaide (Vanessa Gravina), dopo che su un quotidiano è uscito un articolo dedicato alla scomparsa di Riccardo.

Nella puntata odierna della soap italiana, Oscar è deciso a trovare Carlo, il figlio che ha avuto da Clelia, mentre Antonio chiede aiuto a Ludovica per i propri progetti edili. Per colpa del perfido piano ideato da Luca Spinelli, Riccardo sperimenta i lati più degradanti della propria dipendenza dagli oppiacei.

La soap con Vanessa Gravina vi aspetta dal lunedì al venerdì alle 15:40 su Rai Uno.

About Silvia Bucchi

Check Also

93032_ppl 310x165

Temptation Island Vip: svelate le sei coppie del programma

Temptation Island Vip sta per iniziare e sono state finalmente svelate le sei coppie che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *